14.7 C
Trieste
mercoledì, 5 Ottobre 2022

Far West in piazza Puecher, bastonato a sangue un giovane

CRONACA La rissa ieri dopo le 23 davanti a un bar gestito da cittadini cinesi

30.7.2012 | 12.04 – Un grave episodio di violenza è accaduto ieri sera dopo le 23 in piazza Puecher nel rione di San Giacomo. Teatro il bar all’angolo tra via del Rivo e via dei Giuliani gestito da cittadini cinesi dove è scoppiata una rissa furibonda. Da quanto abbiamo potuto ricostruire attraverso il racconto di alcuni testimoni la rissa ha coinvolto il titolare del bar e un giovane di nazionalità serba

Ancora sconosciute le ragioni che hanno fatto scatenare la violenza, ma a un certo punto il titolare cinese del bar sarebbe uscito dal locale armato con un bastone di legno e avrebbe colpito ripetutamente l’uomo che è caduta a terra ed è rimasto ferito in modo serio. Poi il cinese si è dato alla fuga, mentre la moglie del titolare del bar e un altro uomo presente sulla scena si sono barricati all’interno del locale.

Nonostante le ferite, il giovane grondante di sangue si è infatti rialzato e ha cercato prima di aprire la porta, quindi, armato di un tavolino, ha tentato ripetutamente di sfasciare le vetrate del bar.

A far scendere i titoli di coda su questa scena degna del Far West sono state le forze dell’ordine. Sul posto sono giunte due volanti della polizia e due macchine dei carabinieri (nella foto inviata da un nostro lettore), chiamati dai cittadini della zona preoccupati per la rissa che poteva trasformarsi in una tragedia.

In piazza Puecher è arrivata anche un’ambulanza del 118. I sanitari hanno provveduto a prestare le prime cure al cittadino serbo che poi è stato trasportato all’ospedale. Le forze dell’ordine stanno ricostruendo i fatti, mentre oggi nel bar di San Giacomo (nella foto) restano i segni di una notte di follia.

Roberto Toffolutti 

(riproduzione_riservata)

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore