10 C
Trieste
sabato, 10 Dicembre 2022

Il Caffè Tommaseo, una storia da preservare. Quando il gelato arrivò a Trieste

5.10.22 – 13.00 Pilastro artistico e storico della città, il Caffè Tommaseo è costretto dal vincolo della Soprintendenza regionale a preservare molte delle sue antiche e rinomate proprietà.
Venuto alla luce con il progetto dell’architetto triestino Antonio Buttazzoni, il Caffè Tommaseo è il più antico tra i locali di Trieste, con una storia che risale agli anni ’20 dell’800. Originariamente conosciuto come ‘Caffè Tomaso’ per il fondatore Tomaso Marcato, prende poi il suo nome dall’assiduo frequentatore Niccolò Tommaseo, scrittore e patriota italiano. All’incrocio tra tradizione e modernità, era solito ospitare menti di letterati geniali, tra cui Stendhal e Umberto Saba, giornalisti della ‘Favilla’, avvocati e banchieri della Borsa. Non a caso, spesso è stato indicato con il nome di ‘conventicola dei dotti’. Lo stesso fondatore Tomaso Marcato, mercante di quadri, era amico fidato di artisti quali Lorenzo Butti, Bernardino Bison, il quale sovente esponeva le proprie opere all’interno del locale e Giuseppe Gatteri, autore degli stucchi del luogo.
Perfino oggi l’ambiente interno si presenta in gran parte nel suo aspetto originario, comprese le specchiere che Marcato fece arrivare appositamente dal Belgio.

Il 7 aprile del 1954 il Caffè Tommaseo è stato dichiarato ufficialmente ‘monumento storico e artistico’, che in quanto tale deve essere salvaguardato. A lungo con le tutele della Soprintendenza del Friuli-Venezia Giulia per archeologia, belle arti e paesaggio, è stato vincolato a garantire il mantenimento di diversi arredi: stucchi, specchi ed i basamenti dei tavolini.
Non solo un gioello storico e artistico della città, il Caffè Tommaseo è stato anche un grande innovatore nel corso dei secoli: il primo locale a portare il gelato a Trieste, di cui Umberto Saba si preoccupò di scrivere in una lettera all’amica Nora Baldini. Inoltre, la sua ristorazione di qualità, lo rende attualmente una certezza costante in tutte le guide turistiche della città.

[m.g]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore