9 C
Trieste
domenica, 4 Dicembre 2022

Barcolana54, è tutto pronto. Dal piano di sicurezza alle nuove istruzioni di regata

29.09.2022 – 11.20 – Sono partire ufficialmente da ieri, mercoledì 28 settembre, le iscrizioni per la regata più grande del mondo: Barcolana54 è pronta a partire e annovera già un consistente numero di partecipanti. Proprio a partire da ieri, la sede della SVBG è aperta al pubblico con orario continuato, dalle 9 alle 19. Il call center risponde al numero +39 040 9897474 ed è disponibile tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.
Per i partecipanti quest’anno è possibile ritirare, insieme ai gadget e al numero di mascone, anche le istruzioni di regata, ovvero il documento che regola nel dettaglio la partecipazione a Barcolana54 presented by Generali e che contiene alcune importanti novità. Si parte dalla linea di partenza, spostata ‘in avanti’, più verso il centro di Golfo, di circa duecento metri, per ragioni di sicurezza: in questo modo viene sensibilmente ampliato lo spazio a disposizione delle imbarcazioni prima del via.

Lo spostamento della partenza causa la traslazione dell’intero quadrilatero e quindi di tutte le coordinate delle boe, anche se la forma del percorso e la sua lunghezza restano invariate. Ulteriore novità riguarda il controllo – che diventerà molto severo – in relazione all’utilizzo del motore durante la regata. Vi saranno controlli in mare da parte dei giudici su tutte le imbarcazioni e gli scafi che fanno richiesta per tenere il motore acceso per far funzionare l’idraulica dovranno provare – se protestati – con l’utilizzo di immagini girate da una videocamera – di non aver mai innestato la marcia e quindi utilizzato la propulsione durante la prova.
Al fine di migliorare la comunicazione con i partecipanti Barcolana attiva quest’anno è stato inoltre creato un canale Telegram, ‘BARCOLANA54 Presented by GENERALI’, dedicato alle informazioni tecniche inerenti alla regata, dal meteo ai cambi di percorso, a tutte le informazioni che possono essere utili ai regatanti nei giorni dell’evento e in particolare durante la regata.

In occasione di questa grande manifestazione, il Prefetto di Trieste, Annunziato Vardè, ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza dedicata proprio a Barcolana54.
Alla riunione erano presenti il Presidente della Società Velica Barcola e Grignano, Mitja Gialuz, insieme allo staff dell’organizzazione dell’evento, il Comandante della Capitaneria di Porto, i vertici territoriali delle Forze di Polizia, il Comandante dei Vigili del Fuoco, l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Trieste, rappresentanti dell’Autorità di Sistema Portuale e dell’Asugi. Il presidente Mitja Gialuz ha illustrato in sintesi il calendario degli eventi in programma che avranno inizio sabato 1 ottobre con la tradizionale regata velica per i giovani velisti “Barcolana Young” e che si concluderanno domenica 9 con la “Coppa D’Autunno”.  Sono state altresì prese in esame le problematiche connesse all’esigenza di garantire alti livelli di sicurezza in occasione dell’evento internazionale in questione che richiama un notevole afflusso di pubblico.

Al riguardo, è stato predisposto un piano di sicurezza mirato, nonchè delle le linee guida sia sulla pianificazione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica per la circostanza, sia sulle misure di safety da adottare per gestire la sicurezza degli spettatori, soprattutto di quelli che troveranno posto sul molo Audace, che sarà transennato e presidiato da personale dell’organizzazione. Attente forme di vigilanza saranno attuate per prevenire situazioni di eccessivo affollamento.
Sono stati previsti, infine, anche servizi finalizzati a garantire l’emergenza sanitaria con presidi permanenti dotati di ambulanze. Alla sicurezza dell’evento concorreranno sia a mare che a terra con i propri mezzi sia i Vigili del Fuoco sia il personale della Capitaneria di Porto che assicurerà la safety degli equipaggi, mentre per quanto riguarda la gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica a mare i servizi saranno coordinati dal ROAN della Guardia di Finanza, che nell’occasione opererà con 8 mezzi navali.

[c.c]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore