14.9 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Duino, arrestato “topo d’appartamento”. Per lui un anno di carcere al Coroneo

17.08.2022 – 09:55 – Negli scorsi giorni, nel corso di alcuni controlli effettuati da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Aurisina, i militari hanno individuato un pregiudicato il quale, a bordo di un pullman diretto in Spagna, in sosta presso l’Autogrill di Duino, stava cercando di lasciare il nostro Paese. Effettuati gli accertamenti del caso sull’uomo, si è scoperto essere un cittadino romeno di 31 anni ricercato per un mandato di cattura. Tratto in arresto dagli operatori, è stato tradotto presso la Casa Circondariale Ernesto Mari di Trieste dove dovrà scontare un anno, 7 mesi e 28 giorni di reclusione per “rapina impropria” e “furto in abitazione”. L’uomo, infatti, era stato protagonista di un furto perpetrato ai danni di una villetta isolata presso la quale si era introdotto furtivamente e, per evitare di lasciare tracce, si era dotato di rametti di albero con i quali aveva spazzolato il terreno cancellando le proprie orme. Tuttavia, nonostante l’accuratezza con il quale era stato preparato il colpo, il proprietario della villetta si era reso conto che qualcosa non stesse andando per il verso giusto e, uditi i passi del ladro, lo aveva messo in fuga accendendo la luce. Poi la vittima aveva iniziato a rincorrere lo straniero, il quale, tuttavia aveva provato a difendersi scagliando contro di essa i rami raccolti in precedenza. Nonostante le penombra, il proprietario dell’abitazione lo ha saputo identificare davanti ai Carabinieri, denunciandolo; ma al processo il ladro era ormai divenuto irreperibile.

 

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore