30.9 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Due innesti “verdi” per la Pallanuoto Trieste, arrivano De March e Zizza

03.08.2022 – Doppio colpo in prospettiva per la Pallanuoto Trieste. La squadra alabardata, che disputerà per il quarto anno di fila la Serie A1 femminile, ha annunciato nella mattinata di oggi – mercoledì 3 agosto – gli arrivi di Emma De March, classe 2005, e di Guya Zizza, nata nel 2004. Le due giovani neo orchette non raggiungeranno subito le nuove compagne: sono infatti impegnate con la nazionale azzurra ai Mondiali juniores in corso a Belgrado.

Nata a Torino e cresciuta nell’Acquatica, De March ha disputato le ultime tre stagioni con la calottina del Bogliasco in Serie A1, con cui le sue qualità da attaccante dal tiro molto pericoloso sono state notate anche dal commissario tecnico della nazionale maggiore Silipo, al punto da essere chiamata con il Setterosa in collegiale. Napoletana, Zizza – come suggerisce il cognome – è figlia d’arte e a Trieste ritrova da allenatore il papà Paolo. Cresciuta nell’Acquachiara, con cui ha esordito in A2, Zizza ha giocato con la calottina del Napoli nella passata stagione ed è entrata nel giro delle nazionali giovanili. Le due atlete, a Trieste, proseguiranno oltre all’attività sportiva anche quella scolastica.

Entrambe appaiono molto motivate nell’approcciarsi alla nuova esperienza in terra – anzi, in acqua – giuliana. “Sono davvero contenta di iniziare questa nuova avventura – racconta De March – arrivo in una società organizzata e ambiziosa.”. La ex bogliaschina sa di avere a che fare con un tecnico importante ed è pronta a dare il massimo: “È stimolante avere la fiducia di un allenatore come Paolo Zizza, cercherò di dare il massimo per essere d’aiuto alla squadra. Obiettivi? Dal punto di vista personale voglio crescere ancora, come gruppo credo che potremo toglierci più di qualche soddisfazione”. Per Zizza si tratta della prima esperienza lontana da casa, ma anche dell’esordio nella massima serie: “Per me è la prima volta lontana da casa e per la prima volta giocherò in A1. L’entusiasmo è tanto, non vedo l’ora di iniziare.”. Non sarà difficile legare con le nuove colleghe, tanto più che Zizza conosce già diverse di esse grazie alle comuni esperienze in nazionale: “Sarà sicuramente una bellissima esperienza, conosco molte delle mie nuove compagne di squadra, non ci saranno problemi di ambientamento. Ci attende una stagione impegnativa, possiamo raggiungere obiettivi importanti con l’impegno costante negli allenamenti”.

Molto felice dei due arrivi anche il tecnico: “Sono due ragazze che ovviamente conosco benissimo, in possesso di notevoli qualità e con ampi margini di miglioramento. Due innesti perfetti per proseguire nel solco tracciato dalla società, ovvero di puntare su ragazze giovani e di grande prospettiva. Tra l’altro sono molto motivate e abituate a lavorare.”. Zizza descrive quindi le sue due nuove giocatrici: “Emma è in grado di ricoprire più ruoli, ha il fiuto del gol e allo stesso tempo è capace di aiutare in marcatura. Guya predilige la velocità, è disciplinata e attenta dal punto di vista tattico”.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore