30.9 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Tpl, Sergo (M5S): “Ancora nessun riscontro su corse tagliate in primavera”

01.07.2022 – 18.45 | “È passato quasi un mese dalla richiesta urgente di informazioni da parte dell’assessore Pizzimenti rivolta a TPL FVG, ma non si è saputo più nulla sui riscontri della società che gestisce il trasporto pubblico locale in merito continui tagli di corse avvenuti a emergenza pandemica conclusa”. Lo dichiara il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Cristian Sergo. “Dopo poche ore dai nostri comunicati, che hanno portato anche alla dura presa di posizione dell’assessore, le corse sono tornate praticamente regolari in tutta la Regione – ricorda Sergo -. Ciò che temiamo è che i problemi che potevano giustificare quei tagli non si siano risolti e che la carenza di personale, che era già considerevole prima della pandemia, non sia stata superata con nuove assunzioni. Fosse così, con l’aumento dei contagi di queste ore e degli isolamenti forzati rischiamo di trovarci punto e a capo”.

“Tra il 2020 e il 2022 il Governo ha stanziato decine di milioni di euro per le società che erogano i servizi di trasporto pubblico locale – sottolinea il consigliere M5S -. Solo in Friuli Venezia Giulia sono stati pagati quasi 20 milioni di euro, riferiti ai primi due anni di pandemia, e altri 15 milioni sono previsti nel 2022 per i mancati ricavi e per i servizi aggiuntivi richiesti durante l’emergenza. Anche queste risorse hanno permesso a tre società su quattro di chiudere i bilanci al 31 dicembre 2020 in utile. Per Trieste Trasporti anche il 2021 ha visto un bilancio positivo, con particolare beneficio dei loro soci, che non sono solo enti pubblici. Iniziamo a chiederci – conclude Sergo – se l’intervento pubblico abbia ancora un senso a fronte di questi numeri, soprattutto se poi questi fondi non vengono spesi per il personale”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore