30.9 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Nave “Alpino” a Trieste, oggi è l’ultimo giorno per visitarla

02.07.2022 – 09.30 – “Di qui non si passa”; giunta a Trieste la fregata missilistica “Alpino” (F594). La nave è stata ormeggiata presso il lato sud della Stazione Marittima: parteciperà alle iniziative previste nell’ambito della Fiaccola alpina, nel 150° anniversario della costituzione. La fregata è relativamente “giovane”: varata il 13 dicembre 2014 è stata tenuta a “battesimo” dalla cugina del sergente maggiore degli alpini Francesco Solimano di Sori, insignito della Medaglia d’oro al valor militare per il coraggio dimostrato durante il ripiegamento dal Don sul fronte russo nella seconda guerra mondiale. La vicinanza con lo storico corpo degli Alpini è sancita dal motto della nave, che è appunto “Di qui non si passa”. Subito dopo l’ormeggio il vicesindaco Serena Tonel ha ricevuto nel salotto azzurro del palazzo comunale una rappresentanza dell’equipaggio, guidata dal comandante, capitano di fregata Danilo Panti. Nel corso dell’incontro il vicesindaco ha sottolineato le potenzialità e le prospettive della città di Trieste, ribadendo anche il profondo legame con il mare e la marina militare italiana. Ha consegnato al comandante Panti il “crest” del Comune di Trieste ricevendo a sua volta quello della nave “Alpino”. La fregata porta appunto lo storico motto coniato nel 1888 dal generale Luigi Pelloux, primo ispettore degli Alpini. A partire dal 1909 la nave Alpino è la quarta Unità della Marina Militare a portare questo nome. L’attuale, consegnata nel 2016, è una Fregata Europea Multi Missione (FREMM) e prende il nome di Alpino in onore a uno dei Corpi dell’Esercito Italiano, a testimoniare il forte legame tra marinai, alpini e il concetto interforze. Nel corso della sosta a Trieste, sarà possibile per il pubblico visitare la nave oggi pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00.

b.b

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore