14.2 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Crollo piscina Acquamarina: avviso di chiusura indagini per quattro soggetti

13.07.2022 – 09.28 – Mentre risulta fermo il recupero edilizio della Piscina terapeutica Acquamarina e/o di una sua alternativa, ad esempio nel Porto Vecchio, continua il percorso giudiziario volto a indagare cause e responsabilità del crollo avvenuto tre anni fa, il 29 luglio 2019.
La Procura di Trieste ha infatti chiuso parzialmente l’indagine sul crollo: il pm responsabile Pietro Montrone ha inviato l’avviso di conclusione indagine a chi era stato coinvolto nella costruzione e gestione della piscina. L’avviso di conclusione indagini è stato recapitato al progettista esecutivo e direttore dei lavori per la realizzazione delle strutture dell’Acquamarina, al titolare dell’impresa “Zara meccanica srl” responsabile della manutenzione della copertura il giorno del fatale crollo e ai due operai che stavano realizzando effettivamente i lavori. Vi sono poi altre quattordici persone coinvolte, iscritti nel registro degli indagati; secondo Il Piccolo è probabile per loro l’archiviazione.
Per quanto invece concerne i soggetti che hanno ricevuto l’avviso di chiusura dell’indagine, quest’ultimi verranno probabilmente rinviati a giudizio.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore