21 C
Trieste
venerdì, 12 Agosto 2022

Pallacanestro Trieste, il triestino Bossi sulla strada di casa

26.06.2022 – 10:00 – Cresciuto cestisticamente nella Azzurra Basket Trieste, nel 2011, non ancora maggiorenne, approderà alla Snaidero Udine facendo il suo esordio nella Serie A2 Nazionale. L’anno successivo, visto il fallimento della Snaidero, rimarrà nel Capoluogo Friulano accasandosi presso la sponda GSA, disputando la serie cadetta. Nella stagione 2012-2013 si trasferirà all’Aquila Basket Trento nuovamente in Legadue. Durante questa stagione collezionerà diverse presenze con la prima squadra contribuendo alla vittoria della Coppa Italia di categoria. Nell’estate del 2013 approderà alla Pallacanestro Trapani, in Legadue Gold, venendo confermato anche per la stagione successiva. Nel 2015 si trasferirà, in prestito biennale, alla Pallacanestro Trieste, società con la quale nella stagione 2015-2016 conquisterà i playoff promozione e parteciperà all’All Star Game. Dopo ulteriori stagioni presso Trapani, Piacenza, Orzinuovi ed Urania Milano, secondo quanto emerso sulla stampa settoriale della palla a spicchi, ma non ancora confermato ufficialmente dalla società, il “figliol prodigo” Stefano Bossi, sembrerebbe essere in procinto di ritornare ad indossare la maglia rossoalabardata della Pallacanestro Trieste. Se tale indiscrezione dovrebbe concretizzarsi nelle prossime ore, il classe 1994, nella stagione 2022-2023 al via il prossimo 2 Ottobre, andrà a fare coppia in cabina di regia con il già confermato Corey Davis Jr.

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore