16.1 C
Trieste
venerdì, 30 Settembre 2022

Nuoto, Marsi e Ferrandino trascinano Trieste ai Campionati Nazionali Ragazzi

14.06.2022 – Ai Campionati Nazionali a squadre categoria Ragazzi del Friuli Venezia Giulia, tenutasi alla piscina Bruno Bianchi di Trieste, domenica 12 giugno 2022, trionfo della squadra femminile trascinata dalla giovanissima Ilaria Marsi (classe 2009), con l’apporto di 4 vittorie in 4 gare, e trionfo per la squadra maschile trascinata dall’ormai noto Simone Ferrandino che vince anche lui 4 gare su 4 disputate. Manifestazione sportiva molto tattica in quanto composta da un regolamento molto complesso: ciascuna società regionale può schierare solo una compagine maschile ed una femminile, il programma gare è composta da tutti le distanze dei 100 metri e tutte dei 200 metri dei 4 stili di gara (stile libero, dorso, rana e farfalla), la distanza dei 50 e dei 400 stile libero, le distanze dei 200 e 400 misti e le staffette 4×100 mista e 4×100 stile libero, e ciascun atleta può partecipare ad un massimo di 4 gare.

La squadra femminile ha vinto con 10.104 punti, seguita dalla Gymnasium Pordenone con 9.655 punti e la Arca Team asd con 8.522 punti. Trascinatrice indiscussa, Ilaria Marsi che vince le distanze dei 200 e dei 400 metri stile libero nonostante sia del primo anno della categoria Ragazze (primo anno 2009, secondo anno 2008) e trascina alla vittoria anche entrambe le staffette. Punti importantissimi per tutte le ragazze della squadra: Carla Vesnaver schierata nella distanza dei 100 metri farfalla e nella staffetta stile libero, Beatrice Rossi impegnata nella distanza dei 200 e 400 metri misti ed entrambe le staffette, Giulia Barbariol schierata nelle distanze dei 50 e dei 100 metri stile libero e dei 100 metri farfalla e la staffetta stile libero, Sara Sterpin impegnata nelle distanze dei 100 e 200 dorso e nella staffetta mista e Stella Terreni schierata nelle distanze dei 100 e 200 metri rana e nella staffetta mista.

La squadra maschile ha vinto con 10.213 punti davanti al Gymnasium Pordenone con 9.988 punti e la Ta.Bu. con 9.534 punti. Punta di diamante Simone Ferrandino che conquista le gare dei 200 e 400 metri misti e dei 200 metri rana e la staffetta stile libero. Insieme a Simone hanno gareggiato Francesco Scamparle nella distanza dei 100 e 200 metri farfalla, Alessandro Zoccolan nelle distanze dei 100 metri rana, dei 50 metri stile libero ed entrambe le staffette, Luca Imbriani nelle distanze dei 100 e 200 metri dorso e la staffetta mista, Alessandro Labinaz nella distanza dei 400 metri stile libero e Matteo Agosti nelle distanze dei 100 e 200 metri stile libero ed entrambe le staffette.

“Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto” commenta il direttore tecnico della Trieste Nuoto, Matteo Bianchi “abbiamo avuto dei problemi negli ultimi giorni con alcuni atleti, quindi abbiamo dovuto fare delle scelte diverse dalla formazione ideale, nonostante ciò abbiamo ottenuto la vittoria con entrambi i settori e sicuramente il miglior risultato possibile vista la situazione di emergenza che si è creata. Ennesima conferma che il progetto Trieste Nuoto è in grado di unire ai numeri elevati di tesserati un alto livello qualitativo degli atleti, frutto del lavoro quotidiano dei ragazzi, delle loro famiglie e dei tecnici”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore