31.2 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Omega Seamaster, caratteristiche principali e storia di questa gamma

24.06.2022 – 10.54 – Tra gli orologi più famosi e apprezzati in tutto il mondo troviamo, senza dubbio, quelli del marchio Omega. Nello specifico, il modello Seamaster 300 ha ottenuto un grandissimo successo sul mercato. Si tratta di un orologio che è stato lanciato in commercio nel lontanissimo 1957 e, da quel momento, ha conquistato un gran numero di persone e appassionati di questo tipo di accessori, anche se bisogna tener conto che il prezzo dell’Omega Seamaster non è certo adatto a tutte le tasche, anzi.
L’Omega Seamaster 300 è stato sviluppato con uno scopo ben preciso. Ovvero, si tratta di un modello perfetto per i sub e per tutti quei professionisti che sono soliti lavorare sott’acqua. Proprio per questo motivo è stato ribattezzato come “il signore dell’acqua”. Dopo oltre cinquant’anni, quindi, è stato riproposto in una versione del tutto rinnovata, con una forma un po’ distante rispetto alle nuove generazioni.

Le specifiche tecniche
Dal punto di vista tecnico, una delle principali caratteristiche dell’Omega Seamaster corrisponde senz’altro al fatto di avere un notevole livello di impermeabilità. Infatti, si può indossare senza problemi fino a 300 metri sotto il livello del mare.
Da notare anche come sia dotato di un quadrante piuttosto scuro con delle anse simmetriche. Gli indici, al contrario, sono piuttosto chiari, con la numerazione che presenta delle dimensioni importanti per garantire sempre una notevole facilità di lettura con qualsiasi tipo di illuminazione.

Le colorazioni del quadrante? Sono nero oppure blu, con gli indici che invece si caratterizzano per avere un rivestimento a base di Super-LumiNova. Si tratta di un materiale del tutto particolare, che offre la possibilità di leggere in modo molto semplice anche quando ci si trova in condizioni di luce veramente scarsa oppure completamente al buio. Interessante il dettaglio che riguarda le lancette, dato che in alcune versioni possono essere costruite anche in oro Sedna da 18 carati oppure rodiate.
Dal punto di vista delle dimensioni che caratterizzano la cassa, invece, bisogna mettere in evidenza come venga costruita in acciaio, con un fondello che viene serrato a vite, con una grandezza che si aggira intorno ai 41 mm. La cassa viene proposta in differenti versioni, tra cui quella in oro giallo da 18 carati, quella in oro Sedna da 18 carati, quella in titanio grado 5 e quella in acciaio inossidabile.

Interessante notare come in commercio ci sia la possibilità anche di trovare dei modelli a due colori, in cui spesso e volentieri presentano l’associazione tra il titanio grado 5 o l’acciaio inossidabile con l’oro giallo oppure con l’oro Sedna. Un’altra piccola chicca e curiosità: proprio sul fondello, si può notare come sia stato impresso un meraviglioso cavalluccio marino, che si trova in mezzo al mare e che sta a rappresentare proprio il simbolo di questo storico marchio.

I punti di forza dell’Omega Seamaster
Tra le peculiarità di questo tipo di orologi di Omega troviamo, senza ombra di dubbio, il bracciale. Una componente davvero di personalità, visto che garantisce un alto livello in termini di solidità, così come dal punto di vista della resistenza. Gli indici sono luminescenti, ma non levano in alcun modo visibilità al quadrante. L’Omega Seamaster può contare su un movimento antimagnetico, con delle finiture che sono davvero di una qualità superiore, senza dimenticare come la resistenza all’acqua, anche scendendo notevolmente in profondità, è incredibile. Il vetro del quadrante deve essere pulito di frequente, visto che ha la tendenza a sporcarsi con grande rapidità ed è chiaro che la formazione degli aloni, dal punto di vista estetico, non è proprio il massimo. E il prezzo? Si tratta di un orologio di lusso e, di conseguenza, il costo parte da una cifra intorno ai 4000 euro a salire. Prezzo alto ma comunque inferiore a quello sfoggiato dalla cantante Noemi a Sanremo, come rivelato dall’ultima news di LettoQuotidiano.it.

[network]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore