31.2 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

“LIBRA, una storia futura”: spettacolo sull’universo al Castello di Miramare

28.06.2022 – 12.21 – Nell’ambito della manifestazione APPRODI FUTURI, mercoledì 29 e giovedì 30 nel parco del Castello di Miramare con inizio alle ore 21.30, ritorna “LIBRA, una storia futura”, spettacolo per attori e ologrammi sul tema dell’universo, delle stelle e dell’inquinamento satellitare, per la regia di Gigi Funcis in collaborazione con l’astrofisico Roberto Trotta, interpretato da Lorenzo Aquavita, Lucrezia Fantini e Davide Rossi con la partecipazione in video di Piergiorgio Odifreddi, Ed Krupp e Carlo Rovelli.
APPRODI FUTURI è organizzata dal Festival Approdi e Vietnamita T in collaborazione con la Cappella Underground Trieste Atletica e con il sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia (attraverso il bando ripartenza cultura e sport RESTART FVG), Comune di Trieste, Museo storico e il Parco del Castello di Miramare, PAG Progetto Area Giovani, Sistema Bibliotecario Giudiano, SISSA, INAF – Osservatorio Astronomico di Trieste. Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con la SISSA, con il Museo storico e il Parco del Castello Miramare, il Ministero della cultura e con il patrocinio della Regione FVG.

In un futuro in cui il cielo è oscurato dai satelliti, l’impiegato Virgil scopre misteriosi fotogrammi nelle pubblicità che sembrano collegati a una strana sindrome collettiva di cui soffre sua moglie. Basterà l’aiuto di un adolescente e di un’intelligenza artificiale per risolvere l’enigma?
Basata su un soggetto dell’astrofisico Roberto Trotta, “LIBRA, una storia futura” è una storia raccontata tramite attori in scena, ologrammi e un imponente visual mapping su tre facciate del castello Miramare, partner del progetto insieme a SISSA. La realizzazione ha coinvolto più di trenta persone tra attori, videomaker, musicisti e visual artist. 
“Dal 2019 – spiega l’astrofisico Roberto Trotta – la comunità di astronomi professionisti e astrofili amatoriali ha assistito con crescente allarme al lancio ravvicinato di migliaia di satelliti da parte di aziende private, tesi a fornire un servizio di internet satellitare globale. Questi satelliti, in orbita bassa ad un’altezza relativamente moderata tra i 350 e i 500 km, stanno rapidamente riempiendo il cielo notturno, creando gravi problemi all’astronomia ottica e radio. Dal 1957 ad oggi (anno del lancio del primo satellite artificiale, lo Sputnik sovietico) sono stati lanciati circa 6.000 satelliti artificiali. In soli due anni, SpaceX ne ha lanciati oltre 1800. Questi satelliti riflettono la luce del Sole, specialmente appena lanciati in gruppi di 60, creando dei trenini di punti molto luminosi nel cielo.”
Lorenzo Acquavita, attore protagonista già alla terza collaborazione con il regista, è affiancato dalla giovanissima Lucrezia Fantini, da Davide Rossi della compagnia triestina Artifragili e da un attore del tutto singolare: l’intelligenza artificiale olografica ED44, modellata digitalmente sulle sembianze del famoso astronomo Ed Krupp, che ha contribuito al progetto dell’America.
Decine di partecipazioni virtuali elaborate da Gigi Funcis animeranno la parete olografica, tra cui spiccano quelle di Carlo Rovelli e Piergiorgio Odifreddi. Le proiezioni sul castello – mai tentate prima di LIBRA – sono state create da Federico Petrei (Deltaprocess), veterano del visual mapping. La parte musicale, curata dagli Eterea Post Bong Band è stata arricchita dai contributi di Enrico Gabrielli (Aferhours, Calibro 35) e Nicola Manzan (Baustelle, Ligabue).
Regia: Gigi Funcis
Soggetto: Roberto Trotta
Sceneggiatura: Gigi Funcis, Giulia Corallo
Attori in scena: Lorenzo Acquavita, Lucreazia Fantini, Davide Rossi
Attori video: Luciano Roman, Igor Horvat, Davide Dolores, Giuseppe Di Simone, Paolo Fagiolo, Marta Della Vita, Lorenzo Zuffi, Anna Zago, Lucia Dalle Carbonare
Con l’amichevole partecipazione di Carlo Rovelli, Piergiorgio Odifreddi, Ed Krupp.
Una produzione Vietnamita T / SISSA / Miramare Regione FVG

APPRODI FUTURI è una manifestazione multidisciplinare di teatro, cinema, musica e sport, ed itinerante per scelta, sempre alla ricerca di inediti luoghi di rappresentazione come il Castello di Miramare, le gallerie della Kleine Berlin, la Chiesa Luterana, i giardini del Museo Sartorio e le vie del centro cittadino che accoglieranno la corsa in costume in apertura di manifestazione.

Biglietti in prevendita su Ticketpoint (https://biglietteria.ticketpoint-trieste.it/)
Informazioni
Fb Festival Approdi Trieste 
www.approdifestival.it
[email protected]

[g.l.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore