16.8 C
Trieste
sabato, 13 Agosto 2022

Elezioni comunali Fvg: affluenza giù al 50,8%, inizio spoglio alle 14

13.06.2022 – 10.30 – Bassa affluenza alle urne per le elezioni di ieri. Il Fvg però supera la media nazionale di affluenza ai seggi per i cinque requisiti referendari. Comincerà alle 14 di oggi lo spoglio delle schede per il rinnovo degli organi di 33 Comuni del Friuli Venezia Giulia.
Nella giornata di ieri soli 111.835 elettori su un totale di 220.292 si è recato alle urne per eleggere sindaco e consiglieri. Si tratta di un 50,8% degli aventi diritto, cifra significativa che evidenzia un calo di affluenza rispetto a quella registrata alle amministrative di cinque anni fa, pari al 55,4%, quando si rinnovarono 27 enti.
Il Servizio elettorale Regionale informa che nei Comuni di Montenars, Preone, Savogna, Arta Terme, Cimolais, Sagrado, Sutrio, che hanno un unico candidato sindaco, è stato raggiunto il quorum dei votanti. Lo stesso non si può dire dei Comune di Vito d’Asio dove il quorum non è stato raggiunto. A Gorizia, unico capoluogo al voto, l’affluenza finale è stata del 51%, contro il 57,90% di 5 anni fa.
Altrettanto importante è il dato che evidenzia la bassa affluenza anche ai cinque quesiti referendari sulla giustizia. Il Fvg in questo caso va in controtendenza: si è recato al seggio il 26% degli elettori, contro una media nazionale del 20,8%. Il valore registrato dal Fvg è infatti il secondo più alto assieme al Veneto, dopo la Liguria (28%).

[v.l.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore