20.6 C
Trieste
venerdì, 30 Settembre 2022

Costringe il figlio piccolo a bere da un secchio, arrestata latitante

01.05.2022 – 15.42 – Una donna ricercata per aver maltrattato il figlio di tre anni è stata arrestata dai Carabinieri del radiomobile di Aurisina. La donna, residente in un paesino della Germania, si era data alla fuga con l’intera famiglia per timore di un possibile intervento della Polizia tedesca. I vicini di casa della trentenne avevano segnalato alle autorità un preciso episodio: il bambino, dopo essere stato sgridato, era stato chiuso in una stanza con un secchio pieno d’acqua, dal quale avrebbe dovuto abbeverarsi. Dopo un anno di latitanza i militari dell’Arma hanno intercettato la donna, sulla quale pende un mandato di arresto europeo, l’hanno arrestata e portata al carcere di Venezia, dove verrà trattenuta in attesa dell’estradizione. Rischia una pena non superiore a 10 anni di reclusione.

b.b

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore