25.7 C
Trieste
lunedì, 27 Giugno 2022

Atletica, “Trofeo Nereo Svara”, personale per Brunetti nei 100M piani

22.06.2022 – 13:40 – Allo Stadio Giuseppe Grezar di Trieste, questo fine settimana, si è svolto il secondo meeting Nereo Svara, organizzato dalla Società Ginnastica Triestina. In un focoso pomeriggio di giugno, con l’estate ormai alle porte, ci sono stati ottimi risultati per i portacolori della Trieste Atletica. Il risultato di spicco è stato il primo sub 10”70 di Michele Brunetti nei 100 metri piani. L’ostacolista triestino ha chiuso la sua batteria in prima posizione in 10”66 assicurandosi la qualificazione alla finalissima conclusa in quarta posizione con il nuovo personale di 10”65. Un’ altra prestazione degna di nota è stata il giro della morte corso da Lorenzo Cristoforo Masucci, da anni una bandiera della società gialloblù. Con un personale di 49”35 nei 400 metri piani, si è avvicinato notevolmente a questo crono, sfoderando una performance che gli ha permesso di ottenere il secondo posto nella classifica generale, 49”53 il tempo finale. Lorenzo, prima di quest’anno, non scendeva sotto i 50” dal lontano settembre 2015 e dopo anni di studio fuori regione e sacrifici per mantenere viva la passione per questo sport ha sfoderato via via prestazioni che non possono far altro che rendere la società fiera di lui, a dimostrazione che con la passione e il duro lavoro i risultati possono sempre tornare e perché no, anche migliorare. Nei 200 metri piani c’è stato un altro sub 22” per Alessandro Iurig, 21”93, che gli è valso la seconda piazza complessiva. Negli 800 metri piani Giulio Massimo Romano (2004) è riuscito a scendere sotto la fatidica barriera dei 2’00”, concludendo la sua fatica dopo 1’59”39.. Di seguito un resoconto degli altri risultati che sono stati ottenuti dagli atleti gialloblù: nei 100 metri piani venticinquesimo posto a pari merito per Tinej Sterni e Gianluca Maceri (11”65), trentesimo posto per Alessandro Castaldo (11”89) seguito da Nicolò Coronella (13”73) e Leonardo Nicola Lenoci (13”94). Nell’unica gara ad ostacoli maschile, i 110 Hs, sesto posto per Luca Rai (16”72). Nei 200 metri piani sesto posto per Tinej Sterni (22”54) e quattordicesima piazza per Gianluca Maceri (23”12). Sui 400 metri piani decimo posto per Simone Boscaratto (54”62). Nel mezzofondo veloce, 800 metri, terza posizione per Daniele Torrico (1’59”80), sesto posto per Tobia Beltrame (2’01”59), nono posto per Federico Cernaz (2’05”85) seguito da Giulio Fratnik (2’13”22), Leonardo Sestan (2’17”20), Alex Ortolani (2’21”38) e Gabriele Puzzer (2’30”78). Nel salto in lungo sesta piazza per lo specialista del salto in alto Francesco Ruzza (6,66m, misura ottenuta al penultimo salto), seguito di una sola posizione da Nicola Silvestri (6,59m, misura ottenuta al penultimo salto) e quindicesima piazza per Alessandro Castaldo (5,63m, quota raggiunta al secondo salto).

c.s.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore