17.6 C
Trieste
giovedì, 6 Ottobre 2022

Arriva al Burlo il servizio QVAD: orientarsi non è mai stato così facile

23.05.2022 – 10.17 – Un servizio dedicato a grandi spazi, come quelli di ospedali, musei e fiere. Nei prossimi giorni QVAD sarà attivato all’interno del Burlo Garofolo di Trieste: per trovare un ambulatorio o uno specifico reparto sarà possibile, inquadrando un codice QR, orientarsi con estrema facilità. Un servizio pensato dalla start-up QVADIS S.r.L., nata a proprio Trieste grazie a un finanziamento della Regione Friuli Venezia Giulia di oltre 70mila euro e supportato da Area Science Park e da BIC Incubatori FVG. Uno strumento per facilitare l’esperienza dell’utente permettendo di rintracciare anche il personale suggerendo informazioni sull’ufficio in cui è impiegato e indicando il percorso per raggiungerlo.

“Oggi il telefonino lo usiamo per tante cose – spiegano da QVADIS in una nota – dal pagare il parcheggio, a trovare un prodotto alternativo e verificarne il prezzo, quindi perché non utilizzarlo anche per guidarci all’interno di un edificio o di una fiera”. Importante perciò l’utilizzo del servizio in un istituto d’eccellenza come l’IRCCS materno infantile Burlo Garofolo: un ospedale ad alta specializzazione e di rilievo nazionale nel settore pediatrico e in quello della tutela della maternità e della salute della donna.

cf

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore