13.6 C
Trieste
giovedì, 6 Ottobre 2022

Zootecnia, approvata mozione PD per sostegno economico

27.04.2022 -15.45 | È stata approvata all’unanimità la mozione per promuovere azioni di sostegno alla zootecnia regionale, presentata a firma dei consiglieri del Pd Sergio Bolzonello, Diego Moretti, Cristiano Shaurli, Chiara Da Giau, Mariagrazia Santoro, Franco Iacop, Enzo Marsilio, Nicola Conficoni e Roberto Cosolini. Il documento prevede l’attivazione di finanziamenti agevolati per l’acquisto di granelle e concentrati da destinare all’alimentazione del bestiame fino alla fine di luglio. Bolzonello ha evidenziato come il conflitto bellico fra Russia e Ucraina ha fatto emergere gravi criticità nel reperimento sul mercato di alimenti zootecnici concentrati (mais, soia orzo), raggiungendo quotazioni molto importanti che stanno mettendo in ginocchio il settore. Il rischio è quello di arrivare al peggiore scenario possibile, ossia all’abbattimento di capi meno produttivi, in particolare per le vacche da latte. Un settore già penalizzato dal perdurare di scarse precipitazioni piovose che compromettono in maniera importante le produzioni di fieno. Per questo la mozione propone forme di sostegno economico alle aziende zootecniche regionali che consentano l’acquisto di scorte di mangimi per i prossimi tre mesi, da maggio a luglio, considerando che con l’estate dovrebbero arrivare nei mercati le granelle dei nuovi raccolti, con un sostanziale miglioramento della situazione. Per farlo, come ha ricordato Bolzonello, la Regione è dotata del Fondo di rotazione per interventi nel settore agricolo, istituito con legge regionale 20 novembre 1982, numero 80, in aggiunta o in alternativa ai contributi pubblici a fondo perduto ed agli ordinari prodotti proposti dal sistema bancario.

Sul tema sono intervenuti i consiglieri Alberto Budai (Lega) che ha ricordato come sull’andamento del settore influisca pesantemente l’andamento del costo del latte; Leonardo Barberio (FdI) che ha chiesto azioni celeri sulla questione con la speranza che entro qualche mese la situazione ritorni alla normalità, consapevole che una stalla una volta chiusa difficilmente riaprirà; Cristiano Shaurli (Pd) che ha ricordato come la nella mozione oltre al problema sia stata fornita anche una risposta, ossia la legge 80 che permette di intervenire in emergenza; Massimo Moretuzzo (Patto) che ha sottolineato come sia importante utilizzare gli strumenti a disposizione prima che sia troppo tardi. L’assessore regionale Piepaolo Roberti, delegato ai rapporti con l’Assemblea, ha spiegato che il multisettoriale arriverà in Aula a fine maggio, includendo anche questo argomento. “Un tema, quello della filiera – come ricordato da Roberti – che necessita di un intervento tempestivo da parte della Giunta. Insieme all’assessore all’Agricoltura, Stefano Zannier, siamo al lavoro per attuare i provvedimenti necessari, tra i quali stralciare dal multisettoriale gli articoli a supporto della zootecnia per trattarli con una seduta straordinaria, anticipando così il più possibile i tempi”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore