22.6 C
Trieste
sabato, 2 Luglio 2022

Assunzioni BAT, via alla ricerca dei primi 150 per l’Innovation Hub di Trieste

05.04.2022 – 17.30 – 150 assunzioni nei prossimi 12 mesi che arriveranno a 2700 nuovi posti stimati in cinque anni – 600 diretti e 2100 nell’indotto. BAT Italia ha annunciato l’avvio del piano di assunzioni per il nuovo Innovation Hub la cui apertura è prevista entro la fine dell’anno a Trieste nell’area dell’Interporto corrispondente a FREEeste: un polo di innovazione globale in linea con la mission dell’azienda, A Better Tomorrow, fondata sui concetti di innovazione e sostenibilità.
Diverse le figure professionali ricercate, dal tecnico agli uffici: la campagna di recruiting, partita da aprile e realizzata in collaborazione con la regione, le parti sociali nazionali e locali, avrà inoltre un occhio di riguardo in termini di gender balance, occupazione femminile, valorizzazione di competenze STEM e l’inclusione di candidati con backround diversi, in linea con le politiche globali dell’azienda.

Un’iniziativa esemplare in termini di collaborazione tra pubblico e privato, ma anche un investimento strategico “sia per la crescita economica che per quella occupazionale del Friuli Venezia Giulia” è stato sottolineato nel corso della conferenza stampa per l’annuncio della campagna di recruiting, con il presidente Massimiliano Fedriga, l’assessore al Lavoro Alessia Rosolen e la Presidente e Amministratore Delegato di BAT Italia e Area Director per il Sud Europa, Roberta Palazzetti.
Un polo di innovazione globale, che in questo contesto concentrerà la produzione di prodotti a potenziale rischio ridotto, ospitando anche una digital boutique per la trasformazione digitale e portando avanti le proprie attività di ricerca. Un aspetto quest’ultimo, è stato spiegato, che rende l’iniziativa ancora più strategica, in virtù dell’animo scientifico della città, anche in un’ottica di future sinergie con i numerosi enti scientifici del territorio.
“Per fare una regione competitiva ci vogliono la logistica, la ricerca e gli investimenti” hanno sottolineato gli esponenti della giunta regionale. “Ora inizia la grande sfida che è quella di selezionare persone capaci e di dimostrare qual è la voglia che su questo territorio si ha di fare un salto avanti ulteriore”.

Nel dettaglio, è possibile candidarsi nella sezione dedicata sul sito di Gi Group (dove è possibile trovare maggiori informazioni in merito alle posizioni ricercate e il periodo di inserimento); sarà inoltre possibile rivolgersi al Centro per l’Impiego di Trieste per informazioni e supporto nel processo di selezione ([email protected] – telefono 040.3772877). I selezionati avranno inoltre la possibilità di seguire training per l’inserimento e un percorso di formazione in cui saranno previste anche visite negli altri stabilimenti BAT all’estero. 

[n.p]

 

spot_img
Avatar
Nicole Petruccihttps://www.triesteallnews.it
Giornalista iscritta all'Ordine del Friuli Venezia Giulia. Direttrice responsabile

Ultime notizie

Dello stesso autore