31.2 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

La Fondazione Internazionale Trieste “incassa” il sostegno USA

19.03.2022 – 14.55 – Sostenibilità: una parola chiave nell’ottica del PNRR e del Green New Deal promosso dall’Unione Europea. Tuttavia in questo caso l’intervento è di matrice americana e consiste nel supporto del Dipartimento di Stato, attraverso la Missione Diplomatica degli Stati Uniti in Italia, all’iniziativa scientifica della Fondazione Internazionale Trieste (FIT) acquartierata dallo scorso ESOF 2020 nella Sottostazione elettrica del Porto Vecchio.
Intitolato “Researching Sustainability, Supporting Sustainability”, il progetto consiste in un seminario internazionale organizzato da FIT in collaborazione con il Santa Fe Institute americano; coinvolti anche l’ICTP e la SISSA.
Il tema, ovvero la “Quantitative Human Ecology”, verrà affrontato nell’arco di cinque giorni, dal 25 al 29 luglio, presso l’ICTP di Trieste. L’incontro, che è sotto gli auspici dell’Anno internazionale delle scienze di base per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, riunirà esperti di più discipline per discutere di sostenibilità umana, economica e ambientale. L’obiettivo è che il workshop estivo sia un primo passo verso un Summer Institute del Nord Adriatico (NASI) ispirato alla ricerca sui sistemi complessi condotta dall’Istituto di Santa Fe.
Quali saranno gli enti (e i ricercatori) coinvolti? Gli scienziati proverranno da tutto il mondo, in accordo con il carattere internazionale degli enti coinvolti; ma non saranno pochi gli studiosi americani che sono stati invitati e ai quali vitto, alloggio e spese di viaggio verranno forniti proprio dalla Missione Diplomatica statunitense. La US Embassy ha approvato a questo proposito solo 10 progetti in Italia, tra i quali il convegno di FIT è una delle poche eccezioni.

La collaborazione è stata presentata nel corso di una conferenza stampa presso la sede della Regione Friuli Venezia Giulia (FVG) a cui ha partecipato anche il Console Generale del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano Robert Needham.
A illustrare il progetto un tavolo tecnico presieduto da Stefano Fantoni, Presidente di FIT, Matteo Marsili dell’ICTP e Anthony Deaton, Console per la stampa e la cultura del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano. Presente con un video messaggio anche David Krakauer Presidente del Santa Fe Institute.
Il tavolo tecnico è stato preceduto da saluti istituzionali del Presidente della Regione Autonoma FVG Massimiliano Fedriga, dell’Assessore Regionale all’Università e alla Ricerca Alessia Rosolen, del Vicesindaco di Trieste Serena Tonel, e del Console Generale degli Stati Uniti a Milano Robert Needham. Inoltre, hanno indirizzato un breve cenno di saluto il Direttore dell’ICTP Atish Dabholkar, il Direttore della SISSA Andrea Romanino, Il Direttore del Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste Giovanni Comelli, Il Presidente dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS Nicola Casagli e il Presidente di Illycafè Andrea Illy.

Il Console generale Robert Needham ha evidenziato che il decennio 2020-2030 costituirà il punto di svolta per il futuro del pianeta: tanto per il progressivo esaurirsi delle risorse, quanto per la pacifica coesistenza tra i popoli. La sostenibilità dev’essere la parola chiave con la quale guardare a un futuro autenticamente ecologico; e uno degli strumenti sarà proprio il simposio in questione. Lo stesso Presidente Biden “ha posto tali questioni al centro della sua politica estera”.
Il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga ha ricordato i continui sforzi dell’Amministrazione regionale “per costruire nuove relazioni commerciali e gettare le basi per creare proficui rapporti con alcune realtà legate alla ricerca e allo sviluppo tecnologico”. Guardando invece agli USA, si tratta di un “nuovo capitolo della lunga partnership fra Italia e Stati Uniti” con riferimento anche alle collaborazioni economiche.
Stefano Fantoni, presidente FIT ha illustrato come la collaborazione con il Santa Fe institute si inserisce nel progetto “Trieste Laboratory for Quantitative Sustainability” evidenziando il ruolo della cosiddetta scienza dei dati nei temi della sostenibilità.
Il Direttore della SISSA Andrea Romanino ha sottolineato l’importanza di questa collaborazione scientifica che colloca Trieste e i suoi centri di ricerca in un contesto internazionale e focalizzandosi sulla Human Ecology mette in evidenza l’importanza dell’interdisciplinarietà per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile.
Il Direttore dell’ICTP Atish Dabholkar ha espresso la sua riconoscenza per il supporto ricevuto dal dipartimento di Stato USA, che assicurerà che il workshop sulla Quantitative Human Ecology abbia tutti requisiti necessari ad attrarre i migliori accademici nel campo. Ha anche sottolineato come questo workshop sarà la base per creare network più solidi, in particolare con il Santa Fe Institute e che queste connessioni saranno vantaggiose per l’intero sistema scientifico triestino.
Il Presidente dell’OGS Nicola Casagli ha espresso apprezzamento per l’iniziativa, sottolineando l’importanza fondamentale della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico per le tematiche della sostenibilità. Ricorda che l’anno scorso è iniziato il decennio internazionale delle scienze oceaniche per lo sviluppo sostenibile e sottolinea come il sistema della ricerca e dell’innovazione regionale, anche con il contributo specialistico dell’OGS, può svolgere un ruolo da protagonista a livello globale.

Alla conferenza è intervenuto anche il Presidente di illycaffè e della Regenerative Society
Foundation Andrea Illy affermando che la complessità della transizione ecologica necessita di approfondite conoscenze interdisciplinari, da trasferire urgentemente al mondo produttivo. Il progetto di Alta Formazione e Ricerca sulla Sostenibilità Quantitativa è dunque di particolare rilevanza, in quanto espressione di un territorio vocazionale per la ricerca scientifica e l’innovazione.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore