14.2 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Caro energia, Centis (Cittadini) sollecita Giunta: “Agire e aiutare comuni”

21.03.2022 – 17.05 – “L’Sos dei Comuni per i rincari delle utenze e delle materie prime è partito anche dal Friuli Venezia Giulia dove gli amministratori locali sono in attesa che il Governo e la Regione intervengano con stanziamenti straordinari onde evitare il ridimensionamento se non addirittura il taglio di importanti servizi”.
Lo sottolinea, in una nota, il capogruppo dei Cittadini, Tiziano Centis, sollecitando in tal senso l’impegno della Giunta Fedriga. Già nel gennaio scorso Centis si era attivato in Consiglio regionale con un’interrogazione che sottolinea la necessità di “compensare parzialmente i Comuni per il rincaro dei costi energetici e del gas”.
“In quell’occasione – ricorda il capogruppo – l’assessore Roberti ci rispose che i bilanci dei Comuni erano monitorati, che al momento non erano state segnalate criticità e che all’insorgere delle stesse, qualora la situazione dei rincari fosse perdurata e non ci fossero stati interventi di calmieramento dallo Stato, saremmo intervenuti in Regione. Le cronache di questi giorni – aggiunge Centis – confermano la grande preoccupazione dei sindaci di piccoli e grandi Comuni del Fvg per i costi di energia che devono affrontare e dunque è giunto il momento di agire senza indugi, di onorare l’impegno preso a suo tempo in Aula: la Regione si schieri subito accanto ai Comuni e aiuti le Amministrazioni locali a garantire i servizi senza costringere i sindaci ad aumentare le tasse. I Comuni sono il primo presidio sociale dei cittadini e non vanno indeboliti”.
[c.s]
spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore