11.6 C
Trieste
mercoledì, 28 Settembre 2022

Ambiente, Miani (Lega) su PRAE: “Ritardi dipendono da Governo centrale”

31.03.2022 – 17.00 | “Quali sono le motivazioni alla base del ritardo dell’approvazione del Prae e quando si arriverà all’approvazione definitiva dello stesso?”. Lo chiede in una nota il consigliere regionale Elia  Miani (Lega), riprendendo un pensiero già espresso in aula attraverso un’interrogazione a risposta immediata rivolta all’assessore regionale all’Ambiente, Fabio Scoccimarro. “Il modello di Piano regionale per le attività estrattive -continua l’esponente del Carroccio – è uno  strumento di pianificazione, programmazione e indirizzo molto importante per il settore estrattivo, poiché utile a un razionale sfruttamento della risorsa mineraria nel rispetto dei beni naturalistici e ambientali, limitando il consumo di suolo”.

“Apprendo dalla risposta fornitami dall’assessore Scoccimarro – continua Miani – che lo sviluppo del documento sta procedendo e che sulle originarie previsioni temporali per  l’approvazione del Prae pesano alcuni approfondimenti di competenza nazionale ancora
attesi. Ringrazio l’assessore Scoccimarro – conclude la nota leghista – che ha ben compreso l’importanza del tema, sul quale continuerò a vigilare nell’interesse degli operatori del settore, poiché è fondamentale permettere una più efficace prosecuzione delle loro attività”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore