18.3 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Vaccino, in Fvg 80mila over 50 senza booster

08.02.2022 – 12.21 – Attualmente in Friuli Venezia Giulia sono circa 80.000 gli over 50 che non hanno adempiuto all’obbligo vaccinale, entrato in vigore l’8 gennaio 2022, per il completamento del ciclo delle tre dosi. Considerando il picco di contagi che si è verificato fino ad adesso, la maggior parte di essi hanno contratto il Covid dopo la seconda dose; tuttavia, ne rimangono ancora diverse migliaia che non hanno prenotato l’appuntamento per la dose booster. Il Super Green Pass con valenza illimitata vale solo per coloro che hanno le tre dosi, in caso di Covid dopo la seconda somministrazione, passati i mesi di copertura, l’obbligo della terza dose si ripresenterà. Il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi auspica che questa mancanza venga sopperita al più presto, evidenziando come per le altre categorie la campagna vaccinale stia procedendo “al passo dell’alpino”, costante e continua. Finalmente sul completamento del ciclo abbiamo superato la media italiana ed iniziamo ad avere numeri importanti che evidenziano la fiducia risposta nel vaccino da parte della popolazione. È stato l’atteggiamento titubante a rallentare in questi mesi la somministrazione a fronte di un’offerta che non è mai mancata. L’unica fascia che è rimasta indietro è quella dei bambini. Vi è una certa diffidenza da parte delle famiglie a compiere il passo, nonostante il vaccino sia stato consigliato dal CTS anche nei confronti di questa categoria in quanto privo di conseguenze, a meno che non si tratti di soggetti fragili.
[l.f]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore