18.9 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Triestina a Piacenza per il tris, ma quante incognite

22.02.2022 – Sarà impegnata a Piacenza la Triestina, che disputerà domani (mercoledì 23 febbraio) alle 18 la seconda delle tre trasferte consecutive che il calendario ha riservato agli alabardati. Non sarà comunque un viaggio lungo, visto che da Fiorenzuola d’Arda a Piacenza ci sono appena 30 chilometri di distanza. Ad arbitrare Piacenza-Triestina, gara della ventiduesima giornata, sarà il signor Canci di Carrara, con gli assistenti Agostino di Cinisello Balsamo e Landino di Milano. Il quarto ufficiale sarà invece il signor Loiodice di Collegno. La gara, oltre che su ElevenSports, sarà trasmessa in diretta anche su SkySport.

PIACENZA, FUORI IL BOMBER? – Come anche per la Triestina, è stata fin qui altalenante la stagione dei piacentini che però, pur senza trovare una particolare continuità di rendimento, si sono ritrovati in questa prima parte di 2022 in piena corsa per il quinto posto, complice anche la frenata della Triestina che ha riaperto i giochi. Come Bucchi, anche Scazzola (da un anno sulla panchina biancorossa) non ha ancora trovato la quadratura del cerchio per la sua squadra e si è trovato a cambiare spesso modulo per cercare di dare equilibrio. Dopo quattro vittorie di fila a inizio febbraio, il Piacenza ha subito il duro risveglio della batosta in casa della Juventus u23, che ha travolto i biancorossi per 4-0, e ha poi perso di nuovo contro la Pro Sesto. Contro la Triestina, il Piacenza dovrà fare a meno di alcuni elementi importanti, come il goleador Dubickas (disponibile ma non certo al meglio) e Raicevic, oltre che del centrale di difesa Cosenza. Sarà dunque Nava, probabilmente, ad affiancare Marchi nella retroguardia, mentre in avanti a fianco di Cesarini ci sarà Rabbi.
TRIESTINA, LOPEZ DI NUOVO FUORI, TANTI I DIFFIDATI – La Triestina, a sua volta, nonostante la vittoria ritrovata contro Virtus e Fiorenzuola, non è certo nel migliore dei suoi momenti, come dimostra il gioco che rimane lontano da quello visto a inizio stagione e come dimostra la carenza realizzativa di elementi come Gomez e Trotta. Al momento sul campo si aggiungono anche le voci di una cessione della società (seccamente smentite dalla dirigenza), che di certo non giovano a dare tranquillità a un ambiente non certo sereno. A Piacenza, la Triestina dovrà fare di nuovo a meno di Lopez, che dopo le tre giornate di squalifica scontate, si è subito fatto ammonire raggiungendo la decima ammonizione con relativo stop di un turno. Mancherà anche Gomez, mentre alla lista dei diffidati si aggiungono anche Crimi e Galazzi, che rimpinguano una lista di cui fanno parte anche Rapisarda, Ligi, Negro e St Clair. Dovrà dunque inventarsi qualcosa, Bucchi, per mettere in campo l’undici di Piacenza, che potrebbe vedere un ritorno della difesa a 4 con Galazzi terzino.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore