19.2 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Un’edizione “ibrida”: il Trieste Film Festival torna in presenza

17.01.2022 – 10.01 – È ai blocchi di partenza la 33esima edizione del Trieste Film Festival che, dopo un’edizione in streaming dettata dall’emergenza sanitaria, torna “fisicamente” vicino al suo pubblico (anche) in presenza. Una nuova formula “ibrida” che dal 21 al 30 gennaio accompagnerà gli spettatori tra proiezioni in sala – Rossetti, Ambasciatori e Miela – e online sulla piattaforma di MYmovies.
Ad aprire il festival diretto da Fabrizio Grosoli e Nicoletta Romeo sarà Quel giorno tu sarai (Evolution), il nuovo lungometraggio diretto da Kornél Mundruczó e scritto da Kata Wéber. Come da tradizione si confermano i tre concorsi internazionali con undici lungometraggi, tredici cortometraggi e dodici documentari. A questo si aggiungono tredici proposte fuori concorso (sei lungometraggi e sette documentari), e l’evento speciale a chiusura del Festival con la proiezione dell’anteprima italiana di The Story of My Wife di Ildikó Enyedi.
Si riconfermano inoltre le due neonate sezioni inaugurate la scorsa edizione: Fuori dagli sche(r)mi, “una vetrina dedicata alle nuove prospettive e alle nuove forme cinematografiche” e Wild Roses: Registe in Europa, uno spazio dedicato alle registe dell’Europa centro orientale.
Si rinnova poi anche quest’anno la collaborazione con Sky Arte, che premierà uno dei film della sezione attraverso l’acquisizione e la diffusione sul canale, e che con Art&Sound propone quattro titoli in anteprima. Confermata inoltre anche la formula del Premio Corso Salani, che presenta cinque film italiani completati nel corso del 2021 e ancora in attesa di distribuzione. Due saranno poi gli omaggi di questa 33esima edizione: al festival Artdocfest, emblema del cinema di opposizione al potere centrale russo e a Vesna Ljubić la prima cineasta donna della Bosnia Erzegovina.
Infine, giunto alla sua dodicesima edizione dal 24 al 28 gennaio torna When East Meets West con cinque giorni di eventi in presenza e online dedicati a produttori, broadcaster, mercati, fondi regionali italiani, europei, e non solo, con l’obiettivo di dare vita ad un appuntamento capace di creare un forte legame tra le regioni e i paesi coinvolti tra  tavole rotonde, masterclass e case-study.
(CLICCA QUI per leggere il programma completo)
[n.p]

spot_img
Avatar
Nicole Petruccihttps://www.triesteallnews.it
Giornalista iscritta all'Ordine del Friuli Venezia Giulia. Direttrice responsabile

Ultime notizie

Dello stesso autore