Una Trieste “impressionista” nella mostra di Luigi Forgini

07.01.2022 – 13.39 – Martedì 11 gennaio, alle ore 10.00, si apre alla Sala Comunale d’Arte di Trieste di piazza dell’Unità d’Italia 4 la mostra personale di Luigi Forgini.
Le opere dell’autore sono state definite “Una sintesi perfetta quella della pittura del Forgini tra il postimpressionismo e la pittura paesaggistica. Una pittura vicina al linguaggio della gente. Pennellate vivaci e armoniose, luce che si insinua tra boschi, scorci di Trieste, una città dipinta in suggestive immagini del suo passato e nella sua attuale immutata bellezza. Una maniera gioiosa e serena nella visione di scene di vita quotidiana. Pennellate di luce accurate immagini tratte da passato e presente, una capacità immutata di trasformare una semplice scena di vita in un gioco magico di luci e colori che rispecchiano un modo speciale attraente e positivo di approcciarsi alla vita”.

Trieste la protagonista delle sue opere a dimostrazione di un amore per la nostra città che negli anni continua con successo ad attrarre i visitatori triestini e non.
Opere del Forgini sono presenti in tutto il mondo e l’artista è presente sulla prestigiosa pubblicazione del libro dei pittori triestini del ‘900. Opere sempre attuali quelle del Forgini che hanno sempre avuto un grosso impatto sul pubblico di tutte le età.

L’esposizione è visitabile, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid, fino al 30 gennaio con orario feriale e festivo: 10.00-13.00 e 17.00-20.00.

[i.v.]