2.1 C
Trieste
giovedì, 27 Gennaio 2022

La pallanuoto si ferma per la pandemia, stop ai campionati fino a febbraio

10.01.2022 – La pallanuoto si ferma. Questa la decisione della Federnuoto, resa ufficiale oggi (lunedì 10 gennaio), dopo che nello scorso fine settimana la maggior parte delle partite in programma era saltata a causa dell’elevatissimo numero di contagi tra gli atleti delle formazioni e con il triste spettacolo delle sole due partite giocate in Serie A1 maschile, a fronte delle sette in programma. Uno stop temporaneo, spiegano dalla Federazione, deciso “per garantire il regolare svolgimento dei campionati e in ragione della situazione pandemica Covid-19 in atto”.
A fermarsi saranno i campionati di Serie A1 (maschile e femminile) e di Serie A2 maschile, mentre per quanto riguarda i campionati di Serie A2 femminile e Serie B maschile è stato disposto il rinvio dell’inizio dei tornei. Si ripartirà, nelle intenzioni della Federnuoto, a febbraio: il 5 del mese venturo riprenderanno infatti i campionati di A1 femminile e A2 maschile e nella stessa data cominceranno i campionati di A2 femminile e B maschile. Il 12 febbraio sarà invece la data in cui ricominceranno le gare di Serie A1 maschile.
Non sarà un mese senza pallanuoto: la Federazione, infatti, stando a quanto comunicato dalla Pallanuoto Trieste, impiegherà le prossime settimane per disputare le tante gare rinviate negli scorsi mesi e ancora da recuperare, in modo da poter ripartire a febbraio con tutte le squadre con lo stesso numero di partite giocate e con una classifica che rispecchi davvero il campionato, in modo da disputare la seconda parte di stagione nel modo più regolare possibile.
E.R.

Ultime notizie

Dello stesso autore