8.4 C
Trieste
giovedì, 1 Dicembre 2022

Sterilizzazione cinghiali, Dreosto e Casanova (Lega) critici su emendamento Senato

23.12.2021 – 18.00 | Non si é fatta attendere la risposta degli eurodeputati del carroccio Marco Dreosto e Massimo Casanova, che da Bruxelles puntano il dito sull’emendamento approvato ieri, al Senato, che prevede lo stanziamento di 5 milioni di euro per la sterilizzazione dei cinghiali. Il Vicepresidente dell’Intergruppo caccia al Parlamento Europeo parla di una scelta priva di senso e di efficacia, che rende risibile l’Italia nel campo della gestione faunistica agli occhi di molti Stati europei, che nel corso del tempo hanno avviato iniziative diametralmente opposte e ben piú efficaci nel controllo delle specie problematiche. “Sono pienamente convinto che l’unica cosa di sterile in questione sia la proposta di Leu e 5 stelle, chiaramente distante da un indirizzo scientifico, su cui peraltro si é pronunciato in maniera diametralmente opposta lo stesso ISPRA, stante alle dichiarazioni espresse da alcuni tecnici dell’Istituto” ha evidenziato Dreosto. Per Casanova, lo spreco di risorse pubbliche in un momento cosí difficile per il paese, grida allo scandalo “scelte ideologiche irrazionali, inapplicabili e inefficaci, i cinghiali possono essere catturati o soppressi gratuitamente, utilizzando il personale specializzato delle PA e del mondo venatorio, soprattutto in quelle aree attraversate da arterie stradali, dove sola presenza fisica della specie costituisce di per sé un grave pericolo per l’incolumitá pubblica; meglio avrebbero fatto a destinare ulteriori risorse al mondo agricolo per l’indennizzo e la prevenzione dei danni causati dalla fauna selvatica anziché cimentarsi in voli pindarici privi di logica”.
C.S. Dreosto-Casanova (Lega)

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore