8.7 C
Trieste
sabato, 3 Dicembre 2022

Pordenone, sventata occupazione dell’Ospedale. Daspo triennale per Stefano Puzzer

15.12.2021 – 19:00 – Nella mattinata odierna presso l’Ospedale Civile di Pordenone la locale Quesutra, grazie ad un dispositivo di ordine e sicurezza pubblica, ha sventato il tentativo di occupazione della Direzione Sanitaria del “Santa Maria degli Angeli” da parte di alcune decine di esponenti dell’universo “No Vax” e “No Green Pass”. La scorsa notte, infatti, la Divisione Investigazioni Generali e Operazioni Speciali della Polizia di Stato aveva intercettato alcuni messaggi inviati all’interno di apposite chat room i quali invitavano i sostenitori dei vari movimenti anti vaccino e anti certificato verde a presentarsi davanti all’Ospedale in segno di sostegno al personale sanitario sospeso dal servizio in seguito all’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale per la categoria. Identificate le persone fermate, tra queste anche l’ex portavoce del CLPT, nonchè leader giuliano del movimento “La Gente come Noi”, il portuale triestino Stefano Puzzer, verso il quale la Questura pordenonese ha emesso un foglio di via obbligatorio (Daspo) dalla durata di tre anni con conseguente divieto di ritorno nell’area del Comune di Pordenone.

 

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore