21.5 C
Trieste
giovedì, 18 Agosto 2022

Muggia, picco di marea: intervento della Protezione Civile

09.12.2021 – 07.30 – Protezione Civile al lavoro questa notte a Muggia. L’allerta meteo gialla diramata nella mattinata di ieri non ha disatteso le aspettative:previste mareggiate e forti raffiche di vento su i territori costieri che si sono abbattute sul centro storico. L’acqua alta ha colpito di nuovo, l’ultimo picco di marea era stato raggiunto lo scorso 4 novembre: “nessuna particolare criticità – aveva rassicurato Paolo Polidori, sindaco di Muggia – l’acqua non ha raggiunto piazza Marconi”.
Dopo il primo picco della stagione, il provvedimento del primo cittadino: “Stiamo lavorando per risolvere il problema tramite un sistema di barriere per il contenimento dell’acqua alta: l’idea è quella di unire i singoli moduli e posizionarli per creare una cintura attorno al mandracchio. Le barriere possono essere di cinquanta o cento centimetri: sufficienti, già le prime, per impedire che il flusso dell’acqua raggiunga gli edifici del centro storico. L’altezza complessiva è di un metro e trenta (picco di marea) più il modulo: quindi altezza minima di un metro e ottanta. Il costo approssimativo dovrebbe aggirarsi sui 25/30.000 euro”.

Questa volta l’amministrazione ha agito “prima del picco dell’acqua alta previsto per l’una di notte – spiega Polidori – l’acqua è a circa dieci centimetri dal bordo, si prevedono dai dieci ai quindici centimetri sopra” conclude.
Nel 2019 Muggia era stata danneggiata dall’acqua per quasi 150mila euro. “Una somma – aveva chiarito il sindaco – destinata dalla Protezione Civile come rimborso, solo parziale, dei danni. A fronte dei rischi che Muggia correrà progressivamente nei prossimi anni, sempre più elevati in conseguenza ai mutamenti climatici, il costo della barriera è assolutamente infinitesimale rispetto ai possibili danni futuri, e ai conseguenti disagi che altrimenti subirebbero i cittadini e gli esercenti del centro storico”.

b.b

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore