13.6 C
Trieste
giovedì, 6 Ottobre 2022

Le Rive senza auto? S’ipotizza un mega parcheggio sotterraneo

01.12.2021 – 12.06 – La tensostruttura in sostituzione della piscina terapeutica, l’ovovia nel Porto Vecchio, il Parco del Mare nella zona Sacchetta, la spiaggia “con la sabbia” di Barcola: Trieste, accanto agli interventi ordinari, non ha mai mancato di presentare progetti maggiormente avveniristici, incentivati negli ultimi mesi dalla disponibilità di fondi del Pnrr.
L’ultimo progetto in quest’ambito è la proposta di un parcheggio sotterraneo sulle rive, davanti alla Stazione Marittima. La zona è demanio portuale, ma sembra esservi consenso tra Authority e Comune. L’obiettivo del sindaco è, come proclamato ai tempi di ESOF 2020, di togliere le auto dalle Rive, attraverso la soluzione di un parcheggio che si sviluppi in profondità sotto le Rive. Il Piccolo scrive di 350 stalli, sviluppati su tre piani. Si tratta allo stadio attuale di ipotesi; e il pensiero corre al “tubone” sottomarino che, nelle intenzioni di Riccardo Illy negli anni Novanta, avrebbe permesso di far passare il traffico completamente sottoterra.
Rimanendo invece nell’ambito di Piazza dell’Unità e dintorni, non sembra aver trovato seguito la proposta di un sottopasso per “nascondere” le auto quando passano di fronte al Municipio, della quale si discuteva nel 2019-20 all’interno del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS).

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore