21.1 C
Trieste
lunedì, 8 Agosto 2022

Fedriga sotto scorta: minacce dai No Vax e No Green Pass

06.12.2021 – 09.14 – Il governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga è stato posto sotto scorta a seguito dei continui messaggi e attacchi della galassia No Vax e No Green Pass giunti negli ultimi mesi. Le prime critiche erano giunte già a primavera 2021, quando la campagna vaccinale era entrata nel vivo; e la foto del presidente a cui veniva somministrata la prima dose aveva dato il via a una campagna denigratoria che ha ora raggiunto nuovi livelli di aggressività, evidenti dallo stato dei commenti su Facebook e Twitter, ormai sconnessi dall’argomento del giorno. L’argomento può essere la cultura o lo sport; ma i commenti rimarranno unilateralmente sui vaccini.
Il presidente attualmente è sotto scorta di due persone delle forze dell’ordine ogni qual volta esce di casa; una situazione, come confessa Fedriga dalle pagine de Il Piccolo che è stato il primo a riportare la notizia, assai pesante, specie per la famiglia. Non è la prima volta che il presidente rimane sotto attacco da parte di singoli cittadini; a maggio 2019, in era pre Covid, il presidente era stato aggredito a Tolmezzo da una persona che cercava lo scontro fisico.
Il presidente ha intanto ricevuto la terza dose (o “booster”) con il vaccino Moderna lo scorso sabato 4 dicembre, unendosi alla schiera di coloro che hanno proceduto alla terza immunizzazione.

[i.v.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore