1.8 C
Trieste
giovedì, 27 Gennaio 2022

Agroalimentare Fvg, nel 2021 oltre 112 milioni per sviluppo del comparto

24.12.2021 – 11.40 – “Per il comparto dell’agroalimentare del Friuli Venezia Giulia la Regione nel 2021 ha impegnato oltre 112 milioni di euro, a cui vanno sommati i 9 milioni di euro per la montagna e i quasi 8 milioni per la caccia e pesca. Un impegno che dimostra l’attenzione per dei settori strategici dello sviluppo economico della regione”.
Lo ha detto ieri a Trieste l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali, ittiche e montagna, Stefano Zannier, nel corso della conferenza stampa di fine anno.
Come ha spiegato l’assessore, sul fronte della crisi dovuta alla pandemia “non abbiamo mai mancato di dare il nostro sostegno alle imprese del comparto attraverso 50 milioni di euro per la liquidità delle aziende e altri 25 per gli investimenti a favore della ripresa”.
Ottimi risultati, come ha sottolineato l’assessore, anche per quel che riguarda il marchio ‘Io Sono Friuli Venezia Giulia’: le aziende che hanno aderito sono arrivate a 190, a 300 i prodotti e a 240 i punti vendita.
“In relazione al settore vitivinicolo – ha detto Zannier -, grazie ad un anticipo delle risorse che ha consentito alle imprese di stipulare le fideiussioni necessarie per rendere cantierabili gli interventi, sono stati recuperati dal 2013 13 milioni di finanziamenti inutilizzati assegnati alle altre regioni”.
Infine, in chiave prospettica che guarda al 2022, tra le priorità c’è la candidatura dei Comuni delle Valli del Torre e Natisone e del Comune di Prepotto (attualmente esclusi dai fondi statali) nella strategia nazionale per le aree interne.

[n.t.w] [c.s]

Ultime notizie

Dello stesso autore