Vaccino bimbi 5-11 anni: da lunedì (forse) si parte anche in FVG

24.11.2021 – 15.08 – Mentre il dibattito sulla liceità del Green Pass applicato all’ambito lavorativo, così come sul possibile o meno obbligo vaccinale, spaccano tra opposti fronti la popolazione italiana, giunge un ulteriore ragguaglio sul fronte “immunitario”: a breve potrebbero partire in tutta Italia e dunque anche in FVG le vaccinazioni per i bambini tra 5 e 11 anni. Si tratta, allo stadio attuale, di un’indiscrezione: ne ha parlato il Presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) Giorgio Palù a SkyTG24: “C’è una crescita del contagio, ma l’andamento non è esponenziale come l’anno scorso. Alcune regioni stanno però superando le soglie critiche in quanto a ricoveri, bisogna guardare con attenzione ai prossimi giorni. A breve potrebbe arrivare il vaccino per i bambini“. Ricordiamo che Palù è anche membro del Comitato tecnico-scientifico.

Secondo il Presidente una delle cause dell’aumento dei contagi tra i bambini è connesso alla variante Delta che ha fatto passare il tasso di infezioni dal 2% al 25-30%. Pertanto “L’Ema (Agenzia europea per i medicinali) sta discutendo sull’estensione della possibilità di vaccinare questa fascia d’età. La decisione potrebbe già arrivare tra oggi o domani, a cui seguirebbe quella dell’Aifa entro 24 ore”.
Si discute già di un possibile obbligo per il vaccino anti Covid nella fascia 5-11 anni: “Una valutazione – spiega Palù – che verrà fatta progressivamente, ponderata con rischi e benefici. I dati dell’epidemia ci stanno dicendo che la categoria 5-11 anni è quella che presenta il maggior numero di casi incidenti. Il quadro sta cambiando e anche i bambini sono ricoverati e non hanno patologie concomitanti, il rischio dell’infezione sta diventano molto superiore al rischio del vaccino che negli studi non esiste”.
Inizialmente l’Ema intendeva aspettare fino al 29 novembre per il via libera; ma si è scelto di muoversi di anticipo; se l’autorizzazione dovesse giungere tra oggi o domani la somministrazione del vaccino per i più piccoli potrebbe già avvenire da lunedì prossimo.

[i.v.]