24.7 C
Trieste
martedì, 5 Luglio 2022

Tram di Opicina: a breve 250mila euro per completare il tracciato

26.11.2021 – 12.14 – Un ricco invalido. Ma invalido nonostante tutto. Così si potrebbe descrivere l’attuale stato del Tram di Opicina, fermo da oltre cinque anni, al cui proposito non sono mancante né le azioni dei comitati dei cittadini, né i piani del Comune, specie a livello di finanziamenti. L’ultimo ostacolo giunto a deragliare il ritorno della filovia erano state alcune irregolarità della ditta appaltatrice e il rifacimento della gara per i binari. Ora il Comune accelera sui lavori, promettendo per l’inverno del 2022 la ripartenza delle storiche vetture.
Specificatamente il Comune di Trieste ha stanziato 250mila euro addizionali per il tram, volti a completare alcuni interventi secondari, ripartiti tra 140mila euro per l’importo dei lavori, 26mila per le traversine e infine diverse spese connesse alla sicurezza. Non appena giungeranno le traversine richieste, verranno poi completati gli ultimi 200 metri di tracciato.
Scendendo nello specifico, l’intervento permetterà il rinnovamento del deviatoio con totale ricambio delle traverse, traversoni e massicciata dei seguenti punti, ovvero Vetta Scorcola, Cologna, Conconello, Banne e Campo Romano. Seguirà poi la manutenzione straordinaria per alcuni tratti del percorso, la saldatura delle rotaie in corrispondenza dei tagli in precedenza eseguiti e la revisione completa delle casse di manovra.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

Dello stesso autore