8.3 C
Trieste
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Porto, Tuiach licenziato: manifestava mentre era in malattia

12.11.2021 – 08.15 – L’ex pugile ed ex consigliere comunale Fabio Tuiach è ora anche un “ex” portuale: è notizia infatti dell’ultima ora il suo licenziamento da parte dell’Agenzia per il lavoro portuale del Porto di Trieste (Alpt). Tuiach aveva tenuto un comizio quando era ufficialmente assente dal lavoro, perchè postosi in malattia. Una manifestazione che corrisponde ai giorni della protesta presso il Varco IV, precedenti allo sgombero forzato cogli idranti e all’annuncio dello stesso Tuiach di aver contratto il Covid. La notizia del licenziamento, come riportato dai giornali nazionali, è stata comunicata con una raccomandata datata al 10 novembre, secondo cui “Le comunichiamo la decisione di adottare il provvedimento di licenziamento per giusta causa“. L’ex consigliere aveva già ricevuto, lo scorso 28 ottobre, una contestazione disciplinare. Il materiale foto e video dell’Alpt evidenzierebbe che Tuiach non aveva manifestato negli orari consentiti dalla legge. Accanto alla violazione contrattuale, l’Alpt non ha apprezzato l’utilizzo da parte di Tuiach di un gilet ad alta visibilità fornito dall’ente, con il logo dell’Agenzia chiaramente visibile: chiaro, qui come altrove nel caso dei No Green Pass, il danno d’immagine alla credibilità dello scalo giuliano.

[z.s.]

spot_img
Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore