Pallanuoto, Trieste non stecca, Lazio ko 16-8

24.11.2021 – Non batte ciglio la Pallanuoto Trieste che, nel turno infrasettimanale andato in scena oggi (mercoledì 24 novembre) alle 19 e valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A1 maschile, batte la Lazio per 16-8 e continua il suo galà con le big del campionato, tenendo il passo delle prime tre. Non c’è troppo tempo per esultare, per Petronio e compagni, perché già sabato 27 novembre, alle 15, i ragazzi di Bettini saranno impegnati nella trasferta di Posillipo.
TRIESTE-LAZIO 16-8: LA CRONACA.
Passa presto la Lazio con Vitale, ma la reazione degli alabardati è veemente e già a metà tempo il Trieste è sul 4-1, grazie alle reti di Inaba e Mezzarobba (a segno entrambi su rigore) inframezzate dalla doppietta di Vrlic. La Lazio accorcia nel finale di tempo, con Marini e Ferrante per il 4-3 di fine primo periodo. Il Trieste allunga di nuovo in apertura di secondo parziale, con Petronio, a cui risponde per la Lazio Vitale, dopo oltre 5′ senza segnature. I padroni di casa non vanno comunque in affanno e aumentano ancora il vantaggio, con Razzi, Vrlic su rigore e Inaba, per l’8-4 di metà partita.
Anche nel terzo periodo passano lunghi minuti senza reti, visto che il primo gol arriva (da Podgornik) dopo oltre 4’30” (in cui è decisivo Oliva per sventare la sfuriata offensiva capitolina). La Lazio cerca di rispondere con Paskovic, ma il Trieste allunga di nuovo con Inaba. Caponero porta la Lazio sul 10-6, ma Buljubasic e Bini allungano ancora le distanze per il 12-6 di fine terzo periodo. Punteggio che si amplia ancora nel quarto periodo, quando per i padroni di casa segnano Petronio, Bini, Mladossich e Buljubasic, mentre per la Lazio a limitare i danni arrivano le reti di Caponero e Vitale: il punteggio si fissa dunque sul 16-8 finale per i giuliani.
TRIESTE-LAZIO 16-8: IL TABELLINO.
Trieste-Lazio: 16-8 (4-3; 4-1; 4-2; 4-2).
Trieste: Oliva, Podgornik 1, Petronio 2, Buljubasic 2, Vrlic 3, Jankovic, Bego, Mezzarobba 1, Razzi 1, Inaba 3, Bini 2, Mladossich 1, Cattarini. Allenatore: Bettini.
Lazio: Rossa, Ferrante 1, D. Vitale, Gambin, A. Vitale 3, Marini 1, Caponero 2, Paskovic 1, Leporale, Augusti, Checchini, Nenni, Serra. Allenatore: Sebastianutti.
Arbitri: Cavallini e Brasiliano.
Uscito per limite di falli Ferrante (L) nel quarto periodo; nel primo periodo Rossa (L) ha parato un rigore a Petronio, nel quarto periodo Jankovic (T) ha sbagliato due rigori; spettatori 300 circa.
E.R.