16.8 C
Trieste
sabato, 13 Agosto 2022

Bollette del gas: 5 consigli per ridurre i costi questo inverno

11.11.2021 – 09.55 – Dopo le ultime e preoccupanti notizie sugli aumenti dei prezzi delle materie prime e delle nostre bollette, ci stiamo preparando ad affrontare un inverno particolarmente rigido, per le nostre tasche.
Il mercato non offre moltissime soluzioni per il risparmio, ecco che la soluzione migliore per contenere gli aumenti previsti sulle nostre bollette del gas, è quella di agire sulla riduzione dei consumi.
Vediamo assieme alcuni consigli utili.

1. Domotica

La tecnologia, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante e viene utilizzata ormai in moltissimi campi, compresa quella della gestione domestica. La domotica, infatti, indica proprio quella tecnologia che ti permette di rendere più “smart” la tua casa. Tradotto in termini comprensibili, possiamo gestire alcuni aspetti della nostra abitazione da un semplice Smartphone.
Nel nostro caso specifico, si tratta di installare un termostato che si può programmare e gestire direttamente dal nostro telefono o tablet. Questo ci permette di programmare gli orari di accensione o semplicemente di accendere e spegnere il termostato da remoto.
Così facendo, possiamo riscaldare la casa solo negli orari in cui sappiamo che stiamo a casa. Non solo, possiamo addirittura far partire il riscaldamento mezz’ora o un’ora prima del nostro rientro, in modo da trovare una temperatura confortevole, evitando di accendere il termostato “a manetta” per riscaldare velocemente la casa appena rientriamo. Inoltre, se usciamo e ci dimentichiamo di spegnere il riscaldamento, possiamo sempre farlo dal nostro telefono. Questo tipo di tecnologia ormai sta diventando abbastanza economica e investire pochi soldi per domotizzare la propria casa significa ottenere risparmi interessanti all’interno della bolletta.

2. Manutenzione Caldaia

Oltre ad essere una prassi obbligatoria per legge, la manutenzione della caldaia è utile per accertarsi che funzioni tutto correttamente ed eventualmente risolvere eventuali anomalie che potrebbero portare ad un malfunzionamento e ad un amento inutile dei consumi di gas.
Prendersi cura della caldaia non significa solo effettuare i controlli annuali, ma anche utilizzarla con coscienza evitando di tenerla accesa quando non ci serve o durante periodi di assenza medio-lunghi dalla nostra casa.
L’ideale, inoltre, è quello di sostituire le vecchie caldaie con apparecchi più moderni ed efficienti.

3. Riscaldamento Alternativo

Non esiste solo il riscaldamento a metano, ma si possono scegliere forme di riscaldamento diverse, come i pannelli solari o le pompe di calore che ti consentono di ottenere lo stesso risultato, ma con un consumo di gas nettamente più basso di quello delle caldaie tradizionali.
Inoltre, è possibile accedere a vari bonus statali per l’acquisto e l’installazione di questi nuovi apparecchi, quindi si può prendere in considerazione la sostituzione senza dover svuotare il proprio salvadanaio.

4. Bonus Sociale

Per alcune tipologie di famiglie e utenze, è possibile accedere al Bonus Sociale, cioè una scontistica che viene applicata direttamente in bolletta. Questa tipologia di bonus è una cosa che è ancora sconosciuta a moltissime persone, infatti, per agevolare l’accesso a questo bonus, dal 2021 hanno deciso di agevolare le richieste, rendendolo automatico, per tutti coloro che ne hanno diritto, semplicemente facendo domanda di ISEE.

5. Scegliere il Mercato Libero

Visto l’andamento del mercato non sembra essere certo il momento ideale per fare dei cambiamenti, tuttavia ci sono due considerazioni da valutare: la prima è che il mercato tutelato sta giungendo alla chiusura definitiva, la seconda è che il regime di prezzi della maggior tutela è variabile. Questo significa che chi è rimasto fedele al servizio di maggior tutela sta subendo tutti i rincari del caso a differenza di coloro che, nei mesi scorsi, hanno scelto offerte a prezzo fisso del mercato libero.
Scegliere un consulente di fiducia che ti guidi nella scelta della propria offerta non è mai troppo tardi e anche se non può compiere miracoli nel breve periodo, ti potrà sicuramente aiutare a recuperare terreno nel medio e lungo periodo, facendoti accedere per primo a offerte più convenienti, quando il mercato lo permetterà.

Manuel Flaugnacco  

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore