Assestamento ter, Honsell (Open): “Flusso di denaro senza strategia”

29.11.2021 – 18.30 | “Oggi in Consiglio Regionale come Open Sinistra FVG, ho votato contro – unico voto contrario in aula – al terzo assestamento regionale che con rapidità inaccettabile ha distribuito oltre 100 milioni di euro con l’etichetta piuttosto discutibile di Misure Urgenti.” ha dichiarato il consigliere regionale Furio Honsell.
“Contiene contribuiti puntuali a favore di due diocesi della Regione, distribuisce decine di milioni alle aziende sanitarie che però non hanno ancora varato i loro piani aziendali. Assegna importanti contributi per l’acquisto della “prima casa”, ma con caratteristiche che accresceranno l’indebitamento delle famiglie senza prevedere alcuna misura per l’abitare sociale o il recupero di edifici e comunque sono risorse che andranno a sostegno di domande da presentare il prossimo anno. Altre risorse ingenti vanno al settore agricolo senza però che si incida sugli indicatori negativi della nostra regione ovvero la bassissima percentuale dedicata al biologico e invece l’esagerato uso di fertilizzanti e fitofarmaci.”.
Honsell ha quindi criticato la mancanza di una visione di insieme nello stanziamento di denaro: “Continuiamo ad assistere ad un flusso di denaro in tante direzioni senza che ci sia una strategia che rilanci davvero i territori e i settori industriali. Mero assistenzialismo dunque che va a rafforzare chi è già forte, ma non chi è davvero in difficoltà. Sono state invece tolte risorse dedicate alla redazione di mobilità sostenibile, piste ciclabili e opere di tutela ambientale. Sono stati bocciati i nostri emendamenti in queste direzioni e anche un ordine del giorno che chiedeva di costituire un tavolo per definire nuove strategie comunicative atte a ridurre il conflitto sociale che si sta adesso sviluppando in merito all’atteggiamento nei confronti del vaccino.” conclude Honsell.
C.S. Furio Honsell (Open).