23.4 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Trieste si illumina di rosa per il mese della prevenzione del tumore al seno

01.10.2021 – 8.00 – Sono passati già ventisette anni dalla nascita del Nastro Rosa: la campagna della Lilt per la prevenzione del tumore al seno torna anche quest’anno dal primo ottobre a Trieste e in tutta Italia. Come per la Giornata nazionale della consapevolezza e della ricerca sull’endometriosi, anche per la Campagna Nastro Rosa vi sarà la tradizionale illuminazione di monumenti, edifici e luoghi di interesse.
Da stasera, a essere illuminato sarà l’edificio principale dell’Università di Trieste, che si colorerà di rosa in segno di adesione alla campagna di sensibilizzazione, informazione e prevenzione promossa da Lilt. “Grazie ai risultati della ricerca in campo medico e alle diagnosi precoci – ha scritto l’Università in una nota – la percentuale di guarigione dal tumore al seno si assesta oggi oltre l’80% dei casi. Ma l’ampia incidenza della malattia – hanno ricordato – rende importantissima la diffusione dello screening”. Nella mattinata di mercoledì scorso, il vicesindaco di Monfalcone Michele Luise, aveva annunciato la collaborazione dell’ateneo giuliano, e in particolare del il Dipartimento Scienza della Vita, proprio con Lilt Gorizia in materia di prevenzione e ricerca.

A splendere di rosa lunedì 4 ottobre saranno invece la Fontana del Nettuno, il Passaggio Joyce o Ponte Curto e la facciata dell’Urban Center in corso Cavour. Il 12 ottobre invece sarà la volta della facciata del municipio di Duino Aurisina.

Questo mese, a Trieste, saranno tante le iniziative di Lilt. Lunedì 4 ottobre è previsto dalle 18 e 30 un Flash Mob dei volontari Lilt Trieste in piazza della Borsa. Il 5 ottobre Lilt parteciperà alla presentazione delle Onlus e degli equipaggi che saranno presenti in Barcolana, nella giornata dedicata al sociale. Un’imbarcazione abbinata a Lilt Trieste parteciperà sabato 9 ottobre alle 19 presso il Bacino San Giusto a Barcolana By Night. Venerdì 8 ottobre Lilt Trieste sarà presente allo Stand del Comune di Duino Aurisina nel Villaggio Barcolana e, per tutta la durata della manifestazione velica, le artiste Adriana Itri, Consuelo Rodriguez, Francesca Valentina Salcioli ed Erika Cervenik, esporranno le loro opere alla mostra di raccolta fondi “Donne che sostengono le donne”.

Il 13 ottobre, alle ore 16 nella sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich, si terrà l’evento “Tumore al seno: obiettivi raggiunti e prospettive future”, in occasione della prima Giornata Nazionale del Tumore al seno metastatico. Domenica 17 ottobre Lilt sarà presente con un banchetto informativo all’iniziativa “Barbacan Produce”, tra l’Arco di Riccardo e la scalinata di Santa Maria Maggiore. Ancora il 17 ottobre, alle 19, la Chiesa della Madonna del Mare di piazzale Rosmini ospiterà una “Missa cum Organo”, dedicata alle donne operate al seno e agli operatori sanitari della Breast Unit di Asugi.

Dal 5 al 27 ottobre la dottoressa Carla Dellach, dirigente medico presso l’Oncologia Senologica e dell’Apparato riproduttivo Femminile e responsabile dello screening mammario di Asugi, eseguirà 100 visite di prevenzione mammaria presso l’ospedale Maggiore di Trieste, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Le prenotazioni sono aperte da oggi telefonando dalle 9 alle 12, dal lunedì al venerdì, al numero 351 5039192.

Per tutto il mese della campagna del Nastro Rosa, telefonando al numero verde 800998877, sarà inoltre possibile prenotare una visita senologica gratuita negli ambulatori LILT aderenti presenti su tutto il territorio nazionale, oltre a ricevere informazioni, consigli e opuscoli dedicati.

mb.r

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore