Serie C femminile, Triestina ko in casa contro Riccione, 2-4 a Monfalcone

18.10.2021 – Termina con un ko casalingo la seconda giornata del campionato di Serie C femminile della Triestina. Le ragazze di Melissano, infatti, dopo il pareggio a Vicenza della prima giornata, vanno ko contro il Riccione nella sfida disputata sul campo di Monfalcone, in una gara in cui le principali emozioni si sono vissute nel primo tempo (chiuso infatti sul 2-3 dalle ospiti).

Triestina-Riccione 2-4, risultato già definito nel primo tempo

Solito 4-2-3-1 d’ordinanza per Melissano: Bonassi in porta, Tic e Nemaz terzine mentre Virgili e Benoist presidiano il centro della difesa. Ferfoglia e Alberti fanno filtro e costruzione a centrocampo, mentre sulla trequarti agiscono Delstabile, Tortolo e Usenich, che supportano l’unica punta Zanetti. Già nel primo quarto d’ora la squadra ospite fa capire che aria tira: nel giro di pochi minuti, infatti, Riccione è già avanti di due reti. Al 13′ va a segno Liuzzi sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mentre al 17′ raddoppia Colombo. La Triestina prova a reagire: Delstabile al 24′ prova a riaprire i giochi, ma Edoci porta Riccione ancora sul doppio vantaggio al 33′. Un barlume di speranza, in vista della ripresa, lo dà Tortolo, che direttamente su punizione fa il 2-3 al 42′. La ripresa, però, è meno folgorante della prima frazione: Benoist e Nemaz si beccano l’ammonizione, ma la Triestina non trova il pareggio e, anzi, al 78′ arriva la beffa, perché il rigore di Colombo si insacca alle spalle di Bonassi per il 2-4 definitivo.

Riccione e Brixen volano, risveglio Padova contro Portogruaro

La formazione romagnola centra dunque il secondo successo consecutivo, portandosi a quota 6 dopo due giornate, appaiata al Brixen Obi (che in casa ne fa 6 alla Vis Civitanova). Vittoria con 6 reti anche per il Vicenza, che travolge in trasferta la Mittici di Villanova. Vincono anche Padova, Jesina (stesso punteggio: 4-1, rispettivamente al Portogruaro e all’Oristano) e Bologna. In classifica, dunque, Riccione e Brixen Obi volano a punteggio pieno, con 6 punti a testa. A inseguire la coppia di testa, il terzetto veneto formato dal Vicenza e dalle due veneziane, la VFC e il Venezia Calcio, con 4 punti. A 3 punti stazionano invece Jesina, Padova, Bologna e Oristano. La Spal è ferma a 2 punti, davanti a Triestina e Portogruaro a 1. In coda, chiudono senza punti Isera, Mittici e Civitanova. La prossima giornata si giocherà la domenica ventura, il 24 ottobre, alle 15. Per la Triestina, in programma la trasferta contro il Trento.
E.R.