Salute: progetto di attività sportive equestri per soggetti con disabilità e svantaggio sociale

15.10.21-12.30-ASUGI informa dell’avvio al procedimento volto ad individuare, tra le tra
le Associazioni Sportive Dilettantistiche (A.S.D.) e Società Sportive Dilettantistiche (S.S.D.), per la realizzazione del progetto “Attività sportive in campo equestre”, rivolte a soggetti con disabilità fisiche, psichiche, sensoriali e con situazioni di svantaggio sociale dipendenti da qualunque causa”. L’attività sarà rivolta ad individui di tutte le età, aventi lo scopo di coadiuvare, attraverso la pratica sportiva in campo equestre, il recupero funzionale di menomazioni e disabilità di ogni grado che necessitino di interventi di tipo motorio o psicomotorio, nonché il mantenimento della motricità residua e del benessere psicofisico, come definito da progetti individuali elaborati dalle Equipes Multidisciplinari Distrettuali afferenti al singolo utente in carico.

La selezione dell’Associazione o Società sportiva Società Sportiva Dilettantistica, ai fini
dell’eventuale stipula del rapporto convenzionale, avverrà da parte di una Commissione valutatrice aziendale, come di seguito individuata:

  • dott.ssa Cristina Verrone, con ruolo di Presidente, afferente al Servizio Riabilitativo
    aziendale;
  •  dott.ssa Rosita Ledovini, afferente alla S.O. Distretto n. 1;
  • dott.ssa Cristina Rumer, afferente alla S.O. Distretto n. 4;
  •  dott.ssa Sari Massiotta, con ruolo di segretario verbalizzante, afferente al Dipartimento di Salute Mentale;

La referente aziendale per l’attività in oggetto è la dott.ssa Louise Marin.
La convenzione avrà una durata di due anni dalla sottoscrizione.

c.s.