Ritorno di Trieste all’Italia, Savino (FI): “Quanta differenza tra manifestazioni di ieri e oggi”

26.10.2021 – 15.40 – “Esattamente 67 anni fa decine di migliaia di triestini si riversarono in piazza Unità commossi e composti per festeggiare il ritorno di Trieste all’Italia. Una data storica per la città e per il Paese che metteva fine a lunghi anni di incertezze, di tensioni, di lutti. I triestini riempirono la piazza quel giorno, così come fecero il 4 novembre, in occasione della visita del presidente della Repubblica Einaudi per celebrare la libertà riconquistata, come titolò il quotidiano storico di Trieste. Quanta differenza con i presidi di questi giorni nella stessa piazza, quanto diversa l’idea di libertà che animava allora i cittadini da quella che ha mosso le proteste, spesso cialtrone, di questi giorni. Finita l’emergenza confido che si torni a dare il giusto valore alle parole. E ai valori.” Così la deputata e coordinatrice di Forza Italia FVG Sandra Savino in un post dedicato all’anniversario del ritorno di Trieste all’Italia, corredato da una grafica che riprende due prime pagine de Il Piccolo che ritraggono manifestazioni in Piazza Unità nell’ottobre 1954 e nell’ottobre 2021.

c.s