Podismo, la “strana coppia” Palmulli-Cattaneo è tornata. Appuntamento alla Roma-Ostia

13.10.2021 – 07:30 – La strana coppia è tornata. Claudio Palmulli, atleta tetraplegico in carrozzina dell’Associazione ASD Podistica Fiamma Trieste e Monica Cattaneo, per tutti zia Monica, triatleta affetta da neurofibromatosi bilaterale di tipo 2 dell’Associazione Sportiva Roma Road Runners Club si sono dati appuntamento alla mezza maratona Roma-Ostia che si disputerà il prossimo 17 Ottobre 2021.

Claudio si è trasferito da qualche anno a Bolzano dove vive con la sua splendida moglie Luana, ma la sua voglia di tornare a sentire il vento nelle braccia non è mai venuta meno. Questo lungo periodo di pandemia li ha messi a dura prova, ma non ha mai intaccato la loro volontà ferrea di rimettersi in gioco e affrontare nuove sfide.

Questo atteggiamento si chiama pienezza, ossia quella sensazione che hai quando ti senti amato e senti di poter amare, quando vivi per un progetto o una missione che ha risultati ben più grandi rispetto alla tua felicità.

Che il sogno allora abbia inizio, perché il sogno ti tiene vivo fino alla sua realizzazione, ti dona energia, vigore, sicurezza. Attraverso il sogno percepisci che quella è la tua strada e che qualunque cosa succeda, nulla ti potrà fermare.

La strana coppia è la dimostrazione concreta, sul campo, di come la vita sia un cammino continuo, spesso, molto spesso, in salita, piena di ostacoli, dove niente può risultare facile, ma anche dove nulla può sembrare impossibile se lo si desidera veramente.
Claudio e Monica vi aspettano al traguardo della Roma-Ostia del 17 Ottobre 2021 per scrivere la parola di un nuovo inizio, con lo scopo di aiutare le persone con disabilità fisiche ad affrontare la propria condizione con coraggio e positività.

CS