Istria, contagi Covid in risalita. Si pensa di estendere le feste

26.10.2021 – 10.50 – Se la Croazia, come la vicina Slovenia, annovera tassi di infezione Covid in risalita, favoriti da una campagna vaccinale mai realmente decollata, all’interno anche la Regione Istriana/Istarska županija registra notevoli difficoltà. Nella giornata di lunedì 25 ottobre 2021, dove solitamente i dati delle infezioni appaiono in calo per il weekend libero degli addetti responsabili di processare i tamponi, i numeri sono comunque risaliti. Sono stati registrati 420 tamponi, dei quali 56 positivi, per un tasso di positività del 13,3%. Attualmente i ricoveri ospedalieri per la sola zona istriana sono passati dai 29 di lunedì ai 32 di oggi, di cui uno in terapia intensiva.
Secondo La Voce del Popolo L’Unità di crisi della Protezione civile istriana intende prolungare le ferie scolastiche della prossima settimana per cercare di contenere l’ondata di infezioni tra gli alunni delle elementari e delle medie. In teoria sono previste festività dall’1 novembre al 3, ma la task force vorrebbe estenderle fino a domenica 7 novembre.

[i.v.]