Il Capoluogo giuliano torna a sognare con la Trieste-Opicina Historic 2021

16.10.2021 – 19:30 – E’ incominciato questa mattina, presso l’elegante Piazza Ponterosso, nel cuore di Trieste, il fine settimana dell’edizione 2021 della Trieste-Opicina Historic. Dopo la sosta forzata dell’anno scorso e lo spostamento della data primaverile originariamente fissata per lo scorso Aprile, oggi, finalmente, gli appassionati di automobilismo storico del Capoluogo giuliano hanno potuto ritornare a sognare riassaporando il “profumo”  di benzina e dell’olio motore, osservando in maniera sia statica che dinamica l’eleganza delle oltre 40 vetture esposte tra la Piazza ed il Canal Grande. Dopo aver svolto le verifiche amministrative, gli equipaggi, poco prima delle ore 11:00, sono partiti alla volta del Carso Triestino dove hanno affrontato le prime prove di natura agonistica. La Trieste-Opicina Historic, ricordiamo, nasce come rievocazone storica della celebre competizione a tempo svotlasi tra Trieste e l’Altipiano dal 1911 al 1971; oggi, i grandi fasti della corsa che il 15 Giugno 1930 diede la prima vittoria alla Scuderia Ferrari, rivive grazie all’impegno e alla passione dei soci del locale Club dei Venti all’Ora, sotto forma di gara di regolarità e manifestazione di promozione turistica e culturale.

Tra le tante anziane signore partecipanti, molte vetture di assoluta rilevanza storica e collezionistica come la Mercedes-Benz 220 S Cabrio del 1954, appartenuta allo showman triestino Lelio Luttazzi, ma anche Austin Healey, Porsche, Morris Garage e una leggendaria Renault 5 Maxi-Turbo2 del 1984, senza considerare le meno rare ma sempre affascinanti vetture di produzione italiana come esemplari di Alfa Romeo Spider Pininfarina, Giulietta Turismo Internazionale, Lancia Flavia Pininfarina o le mitiche Fiat 124 degli anni ’70.

La giornata di domani:

Domani, Domenica 16 Ottobre, avrà luogo la giornata conclusiva dell’evento. In mattinata, attorno alle ore 09:30, le vetture partiranno dalla Piazza Ponterosso per raggiungere il punto di controllo a San Giusto. Dalle 10:00 alle 10:45, i piloti saranno impegnati tra l’Ippodromo di Montebello e l’Altipiano Carsico dove effettueranno le ultime prove di gara prima di effettuare una sosta ristoro presso Repen. All’ora di pranzo, attorno alle ore 12:45, i protagonisti faranno ritorno in centro, dove alle ore 13:30, saranno premiati presso l’Hotel Savoia Excelsior di Riva del Mandracchio 4.

(Video: Andrea Di Biase).

LEGGI ANCHE: Ferrari GTO: Le vetture più costose del mondo a solcare le vie di Trieste.