“Donna dell’anno D 2021”: due scienziate UniTs tra le candidate

25.10.2021 – 16.20 – Sono le professoresse Anna Gregorio e Sabina Passamonti, rispettivamente scienziata e biochimica dell’Università degli Studi di Trieste, le due candidate selezionate per partecipare all’iniziativa “Donna dell’anno D 2021” di La Repubblica. Sono ben cinquanta le donne “extra-ordinarie” selezionate per il concorso nazionale che potranno essere votate: scienziate in prima linea, campionesse olimpiche, attiviste ed esperte di diritti umani, attrici e volti simbolo.
Anna Gregorio, con un Dottorato alla Normale di Pisa, studi di Delft (Paesi Bassi), è ricercatrice all’Università di Trieste nonché Ceo e cofondatrice di PicoSaTs. Gregorio è inoltre inclusa fra le 100 donne italiane di successo nel 2020 secondo Forbes.
Sabina Passamonti, dopo la laurea in Medicina, oggi è responsabile del gruppo Nutrizione Molecolare all’Università degli Studi di Trieste e membro dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (Efsa, Parma).
Sarà possibile votare fino alla fine di novembre sulla pagina dedicata, esprimendo fino a tre preferenze. La vincitrice del concorso nazionale sarà pubblicata in copertina sul magazine D dell’11 dicembre 2021.