9.1 C
Trieste
sabato, 26 Novembre 2022

Trieste, rubava negli armadietti delle palestre. Nei guai un trentaduenne salernitano

13.09.2021 – 13:50 – Una serie di furti con scasso sono stati perpetrati nelle scorse settimane all’interno degli spogliatoi di una palestra triestina sita in Via Muratti, nei pressi del Viale XX Settembre. A partire dalla metà del mese di Luglio, fino a pochi giorni fa, infatti, sono stati oltre una decina gli episodi di denaro scomparso dai portafogli della clientela. Richiesto l’intervento da parte delle Forze dell’Ordine, gli agenti della Squadra Mobile della Polizia di Stato hanno provveduto ad installare alcune telecamere nascoste per cogliere con le mani nel sacco il misterioso “Arsenio Lupin” di Barriera Nuova, raccogliendo così prove schiaccianti. L’uomo, un trentaduenne originario della Provincia di Salerno ma residente da anni nel capoluogo giuliano, è stato fermato dagli inquirenti e posto agli arresti domiciliari con possibilità di recarsi al lavoro. Ad aiutare gli investigatori a risolvere velocemente il caso, ci ha pensato lo staff della palestra mettendo loro a disposizione i dati sensibili della clientela in entrata e in uscita dall’impianto. Le generalità del ladro, infatti, erano le uniche presenti su ogni lista degli ingressi giornalieri.

 

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore