19.5 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Trieste Next si chiude “col botto”: boom di presenze (in sicurezza)

27.09.2021 – 07.01 – Un “tutto esaurito“, nonostante il cielo plumbeo e il temporale domenicale, ha confermato il successo della decima edizione di Trieste Next 2021: tutte le conferenze e gli incontri hanno esaurito gli spazi a disposizione, impegnando in toto i 300 relatori e giornalisti coinvolti. Migliaia i visitatori agli stand e ai laboratori degli enti scientifici giuliani. Numeri altrettanto alti anche per le dirette streaming dei 70 eventi in programma. Particolare attenzione ha riscosso, tra i tanti ospiti, la presenza della senatrice Elena Cattaneo. Ma un intenso interesse ha suscitato anche la la manifestazione Un Mare di Archeologia, la fiera archeologica di Trieste, che si è svolta per la seconda volta in contemporanea con Trieste Next, con il quale ha condiviso gli spazi in Piazza Unità; così come la mostra Dante e l’ammirazione della realtà, allestita a Palazzo Costanzi, che ha fatto scoprire gli originali aspetti di fisica e matematica nella Divina Commedia.

Per Antonio Maconi, direttore del Festival, “la scommessa che, come ItalyPost, abbiamo iniziato dieci anni fa di valorizzare il ruolo di Trieste come capitale della scienza è pienamente riuscito: ora l’obiettivo è quello di lavorare per un sempre più proficuo rapporto tra impresa e mondo della ricerca scientifica”.

“In questi dieci anni, il sistema Trieste Città della Conoscenza ha saputo creare e sviluppare, in modo coordinato e sistemico, la visione di Trieste come vera e propria capitale internazionale della scienza: un sistema che è in grado di celebrare l’eccellenza della ricerca che viene prodotta in questa città e di far avvicinare la cittadinanza ai grandi temi della scienza. Un ringraziamento particolare a tutti gli enti di Trieste Città della Conoscenza, all’Università di Trieste, a ItalyPost, Sissa e Immaginario Scientifico che anche quest’anno hanno elaborato un programma di straordinario livello”, dichiara Enzo Esposito coordinatore Trieste città della Conoscenza, del gruppo inter-Enti.

“L’edizione 2021 di Trieste Next sarà ricordata come quella della ripartenza, un segnale di ottimismo lanciato ora che la pandemia sta allentando la sua presa proprio grazie al fondamentale contributo della ricerca scientifica – afferma il rettore dell’Università di Trieste Roberto Di Lenarda – un grazie a tutti i volontari, ricercatori, relatori e ai cittadini che hanno dimostrato che con le opportune precauzioni e la collaborazione di tutti è davvero possibile tornare a vivere i grandi eventi in presenza. Arrivederci al prossimo anno per l’11 edizione di Next!”

[i.v.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore