Serie C, la Triestina si impantana, primi punti per Virtus Verona e Pro Sesto

20.09.2021 – Con la disputa del posticipo serale di ieri (domenica 19 settembre), anche la giornata numero 4 del girone A della Serie C del campionato di calcio 2021/2022 è andata in archivio. Giornata amara per la Triestina, che perde in casa del Padova in una partita dai due volti in cui, oltre alla gara, l’Unione ha anche perso praticamente la propria difesa (con Volta e Negro costretti a uscire a partita in corso e con gli alabardati che hanno chiuso la gara senza nessun difensore centrale in campo).

Fanno festa invece i patavini che, grazie al 2-0 inflitto ai rivali di sempre triestini, volano a quota 12, a punteggio pieno, avendo vinto tutte e quattro le prime partite di campionato. I biancoscudati, però, non sono soli al vertice della classifica: appaiati agli euganei, infatti, c’è anche la Pro Vercelli, che con lo stesso punteggio strappa la vittoria al “Moccagatta” nel derby piemontese contro la Juventus u23.

Non mollano il passo delle prime nemmeno le più immediate inseguitrici, AlbinoLeffe e Südtirol, che battono rispettivamente Mantova e Pergolettese, entrambe per 1-0. Stesso punteggio con il quale il Lecco porta a casa il bottino pieno, superando la FeralpiSalò e portandosi in classifica a quota 9.

In fondo al gruppo, primi punti stagionali per Pro Sesto e Virtus Verona, entrambe reduci da un pareggio casalingo: per i milanesi, è lo 0-0 contro la Fiorenzuola a sbloccare la classifica, mentre gli uomini di Fresco, che per larga parte della sfida avevano addirittura cullato il sogno della vittoria, arriva l’1-1 contro il Legnago nel posticipo. Le due formazioni occupano comunque l’ultima posizione, con 1 punto, insieme al Seregno (sconfitto nel derby dal Renate).

Non ride la Triestina: con la sconfitta di Padova, infatti, i ragazzi di Bucchi restano impantanati a quota 2 punti, come il Legnago, davanti alle tre cenerentole. Un inizio di campionato estremamente negativo per gli uomini di Bucchi, che dovranno però subito pensare a rimediare alla terribile partenza, senza distrazioni: già mercoledì 22 settembre, infatti, Gomez e compagni saranno in campo al “Moccagatta”, per affrontare la Juventus u23 in una partita che può già essere il primo bivio della stagione.

I risultati della quarta giornata:

Pro Sesto-Fiorenzuola: 0-0.
Padova-Triestina: 2-0.
Piacenza-Pro Patria: 1-1.
Südtirol-Pergolettese: 1-0.
Trento-Giana Erminio: 1-0.
AlbinoLeffe-Mantova: 1-0.
Juventus u23-Pro Vercelli: 0-2.
Lecco-FeralpiSalò: 1-0.
Seregno-Renate: 0-1.
Virtus Verona-Legnago: 1-1.

La classifica del girone A della Serie C dopo quattro giornate:

Padova, Pro Vercelli 12; Südtirol, AlbinoLeffe 10; Lecco 9; Trento, Renate 7; Fiorenzuola 5; FeralpiSalò, Giana Erminio, Pro Patria 4; Piacenza, Mantova, Pergolettese, Juventus u23 3; Triestina, Legnago 2; Pro Sesto, Virtus Verona, Seregno 1.