Salute, trasporti e una parentesi internazionale: la settimana del Cr FVG

19.09.2021 – 16.30 | I lavori dell’Assemblea legislativa del Friuli Venezia Giulia, dopo il rompete le righe del mese di agosto e la successiva ripresa delle attività agli inizi di settembre, si fanno sempre più intensi. Anche la settimana entrante, infatti, vedrà il Consiglio regionale e le sue Commissioni permanenti lavorare concentrandosi in particolare su tematiche legate al sempre centrale tema della salute (non necessariamente legato all’emergenza da Covid-19) e del trasporto scolastico.

Un break istituzionale di altissimo profilo internazionale, proprio a metà settimana, sarà invece riservato alla visita del presidente del Comitato delle Regioni dell’Unione europea, Apostolos Tzitzikostas, che scenderà nel palazzo consiliare di piazza Oberdan a Trieste per una serie di incontri. Ad accoglierlo sarà il presidente del Cr Fvg che, a livello comunitario, è a sua volta vicepresidente della Conferenza delle assemblee legislative europee (Calre) e anche della commissione Cittadinanza, governance, affari istituzionali ed esterni (Civex) dello stesso Comitato europeo delle Regioni.

La prima Commissione a riunirsi nel corso della settimana tra il 20 e il 26 settembre sarà la III che, dalle 15.30 alle 18 di martedì 21, opererà nell’Aula consiliare. L’ordine del giorno sarà aperto da un’informativa che vedrà protagonista il vicegovernatore Fvg con delega alla Salute in merito alla proposta di deliberazione della Giunta regionale riguardante la “Definizione di attività, funzioni e modelli organizzativi che gli enti che compongono il Servizio sanitario regionale devono assicurare nella definizione delle proposte di atto aziendale, nonché previsione della distribuzione e collocazione organizzativa sul territorio per l’erogazione dei servizi programmati”.

Di seguito, ancora in tema di salute, verrà data risposta a 5 interrogazioni: “Quali evidenze emergono dal registro regionale della fibromialgia?” (152), “Criticità nella gestione delle procedure di prenotazione delle visite tramite Cup” (169), “Oculistica di San Vito al Tagliamento. Pesa la carenza di specialisti ambulatoriali” (187), “Rischio clinico legato ai
percorsi gestionali dei degenti del Dai di medicina dell’ospedale di Cattinara a Trieste” (193) e “Infermieri di comunità” (402).

La visita ufficiale del presidente Tzitzikostas (governatore della Macedonia centrale, nonché guida dell’Associazione delle regioni greche), mercoledì 22, vedrà anche la presenza dei vertici regionali dell’Associazione nazionale Comuni Italia (Anci) e dell’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (Aiccre). Tra i momenti più significativi previsti dal fitto programma, vanno segnalati l’incontro con l’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, una parentesi dedicata agli operatori della stampa e infine l’appuntamento con i giovani amministratori del Fvg, soggetti under 40 che si ritroveranno nell’emiciclo di piazza Oberdan.

Archiviata la parentesi internazionale, alle 10 di giovedì 23 settembre, l’aula consiliare ospiterà anche le attività della I Commissione che prevedono l’audizione dell’assessore regionale al Patrimonio in merito al servizio scuolabus e, in particolare, alle criticità verificatesi nei rapporti tra i Comuni e la ditta vincitrice della gara d’appalto, aggiudicata attraverso la Centrale unica di committenza (Cuc).
C.S. Consiglio regionale FVG